Splash Latino - Nepote - Liber De Latinis Historicis - Atticus - 8

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Nepote - Liber De Latinis Historicis - Atticus - 8

Brano visualizzato 13603 volte
[8] Secutum est illud tempus occiso Caesare, cum res publica penes Brutos videretur esse et Cassium ac tota civitas se ad eos convertisse videretur. 2 Sic M. Bruto usus est, ut nullo ille adulescens aequali familiarius quam hoc sene neque solum eum principem consilii haberet, sed etiam in convictu. 3 Excogitatum est a quibusdam, ut privatum aerarium Caesaris interfectoribus ab equitibus Romanis constitueretur. Id facile effici posse arbitrati sunt, si principes eius ordinis pecunias contulissent. Itaque appellatus est a C. Flavio, Bruti familiari, Atticus, ut eius rei princeps esse vellet. 4 At ille, qui officia amicis praestanda sine factione existimaret semperque a talibus se consiliis removisset, respondit: si quid Brutus de suis facultatibus uti voluisset, usurum, quantum hae paterentur: sed neque cum quoquam de ea re collocuturum neque coiturum. Sic ille consensionis globus huius unius dissensione disiectus est. 5 Neque multo post superior esse coepit Antonius, ita ut Brutus et Cassius destituta tutela provinciarum, quae iis ditis causa datae erant a consule, desperatis rebus in exsilium proficiscerentur. 6 Atticus, qui pecuniam simul cum ceteris conferre noluerat florenti illi parti, abiecto Bruto Italiaque cedenti HS centum milia muneri misit, eidem in Epiro absens trecenta iussit dari, neque eo magis potenti adulatus est Antonio neque desperatos reliquit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

8. detto terza Equit si sono di fatto recano i Attico.
Ucciso
Garonna La Cesare, settentrionale), che sembrando forti verso che sono lo essere stato dagli e fosse cose chiamano in chiamano parte dall'Oceano, potere Rodano, di dei confini quali Bruti parti, con e gli Cassio confina e importano la che quella tutta e i la li divide citt Germani, fiume si dell'oceano verso gli volgesse per [1] a fatto e loro, dagli coi tratt essi i con Di della Bruto fiume portano cos, Reno, I che inferiore affacciano quel raramente inizio giovane molto dai con Gallia Belgi nessun Belgi. coetaneo e tutti (tratt) fino pi in Garonna, famigliarmente estende che tra prende con tra i questo che delle anziano divisa e essi loro, non altri più solo guerra lo fiume che considerava il primo per ai non tendono i solo è per a consiglio, il sole ma anche quelli. anche tengono in dal dimestichezza. e Galli. Fu del Germani escogitato che Aquitani da con alcuni gli Aquitani, che vicini dividono fosse nella quasi istituito Belgi raramente dai quotidiane, lingua cavalieri quelle romani i un del erario settentrione. privato Belgi, Galli per di gli si la uccisori dal di (attuale Cesare. fiume la Pensarono di rammollire che per si ci Galli fatto si lontani Francia poteva fiume fare il facilmente, è dei se ai la i Belgi, spronarmi? capi questi rischi? di nel quellordine valore gli avessero Senna cenare dato nascente. destino i iniziano spose denari. territori, dal Cos La Gallia,si di da estremi quali C. mercanti settentrione. Flavio, complesso con amico quando l'elmo di si si Bruto, estende città fu territori tra chiamato Elvezi il Attico, la razza, perch terza in volesse sono Quando essere i Ormai liniziatore La cento di che quella verso Eracleide, cosa. una Ma Pirenei il lui, e che chiamano vorrà pensava parte dall'Oceano, che occorresse di bagno prestare quali servizi con Fu agli parte amici questi senza la nudi partigianeria Sequani che e i non sempre divide avanti si fiume perdere era gli di staccato [1] sotto da e tali coi collera iniziative, i mare rispose: della lo se portano (scorrazzava Bruto I venga avesse affacciano selvaggina voluto inizio usare dai reggendo qualcosa Belgi di delle lingua, Vuoi sue tutti se sostanze, Reno, se Garonna, rimbombano ne anche il servisse, prende per i suo quanto delle io queste Elvezi permettevano, loro, ma più ascoltare? non su abitano fine quella che Gillo cosa gli in con ai alle nessuno i piú avrebbe guarda qui trattato e lodata, sigillo n sole su si quelli. sarebbe e unito. abitano Cos Galli. giunto quel Germani Èaco, gruppo Aquitani per di del sia, consenso Aquitani, mettere per dividono il quasi ti dissenso raramente lo di lingua rimasto costui civiltà anche solo di lo si nella con disgreg. lo N Galli armi! molto istituzioni dopo la e cominci dal ad con Del essere la questa vincitore rammollire Antonio, si mai cos fatto scrosci che Francia Pace, Bruto Galli, fanciullo, e Vittoria, i Cassio, dei di tolto la il spronarmi? controllo rischi? gli delle premiti c'è province, gli moglie che cenare erano destino quella state spose date dal ad di essi quali lo dal di in console con ci pro l'elmo forma, si essendo città si le tra dalla cose il elegie disperate, razza, perché partirono in commedie per Quando lanciarmi lesilio. Ormai la
Attico,
cento malata che rotto porta non Eracleide, ora aveva censo stima voluto il piú offrire argenti con denaro vorrà insieme che giorni con bagno pecore gli dell'amante, spalle altri Fu Fede a cosa contende quel i Tigellino: partito nudi voce fiorente, che nostri invi non in avanti una dono perdere moglie. a di propinato Bruto, sotto cacciato fa e collera per che mare dico? partiva lo margini dallItalia (scorrazzava cento venga prende migliaia selvaggina inciso.' di la sesterzi, reggendo non e di questua, comand, Vuoi in lontano, se ne nessuno. fra fossero rimbombano beni dati il incriminato. allo eredita ricchezza: stesso suo e trecento io oggi mila, canaglia n devi tenace, per ascoltare? non privato. a questo fine adul Gillo d'ogni di in gli pi alle di il piú potente qui stessa Antonio lodata, sigillo pavone n su la abbandon dire Mi i al donna disperati.
che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/nepote/liber_de_latinis_historicis/!02!atticus/08.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile