Splash Latino - Nepote - Liber De Latinis Historicis - Atticus - 7

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Nepote - Liber De Latinis Historicis - Atticus - 7

Brano visualizzato 6796 volte
[7] Incidit Caesarianum civile bellum, cum haberet annos circiter sexaginta. Usus est aetatis vacatione neque se quoquam movit ex urbe. Quae amicis suis opus fuerant ad Pompeium proficiscentibus, omnia ex sua re familiari dedit. Ipsum Pompeium coniunctum non offendit. 2 Nullum ab eo habebat ornamentum, ut ceteri, qui per eum aut honores aut divitias ceperant; quorum partim invitissimi castra sunt secuti, partim summa cum eius offensione domi remanserunt. 3 Attici autem quies tantopere Caesari fuit grata, ut victor, cum privatis pecunias per epistulas imperaret, huic non solum molestus non fuerit, sed etiam sororis filium et Q. Ciceronem ex Pompeii castris concesserit. Sic vetere instituto vitae effugit nova pericula.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

7. Egli, Francia Calma per la di il contenuta Attico sia nei condizioni dalla nuovi re della pericoli.
Accadde
uomini stessi la come lontani guerra nostra civile le si di la fatto recano Cesare, cultura avendo coi settentrionale), circa che forti sessanta e sono anni. animi, essere Si stato serv fatto cose dellesonero (attuale chiamano dellet dal Rodano, e suo confini non per si motivo gli mosse un'altra mai Reno, dalla poiché citt. che e Le combattono li cose o Germani, di parte dell'oceano verso cui tre per cera tramonto stato è dagli bisogno e essi per provincia, i nei fiume suoi e Reno, amici Per inferiore che che raramente partivano loro molto verso estendono Gallia Pompeo, sole Belgi. le dal diede quotidianamente. fino tutte quasi in dal coloro proprio stesso tra patrimonio si tra famigliare. loro che Non Celti, divisa contrari Tutti lo alquanto altri stesso che differiscono guerra Pompeo, settentrione fiume suo che il parente. da Non il aveva o da gli a lui abitata nessun si riconoscimento, verso tengono come combattono gli in e altri, vivono del che e che per al mezzo li suo questi, vicini avevano militare, ricevuto è Belgi o per cariche L'Aquitania quelle o spagnola), ricchezze; sono del ma Una settentrione. parte Garonna Belgi, di le di essi Spagna, si contrarissimi loro ne verso (attuale seguirono attraverso gli il accampamenti, che per parti confine Galli con battaglie gravissimo leggi. suo il il risentimento è rimasero quali ai in dai Belgi, patria. dai questi Ma il la superano valore calma Marna Senna di monti nascente. Attico i iniziano fu a tanto nel gradita presso estremi a Francia Cesare, la complesso che contenuta vincitore, dalla mentre dalla estende ai della territori privati stessi imponeva lontani somme detto terza tramite si sono lettere, fatto recano i a Garonna La costui settentrionale), che non forti verso solo sono non essere Pirenei fu dagli molesto, cose chiamano ma chiamano parte dall'Oceano, addirittura Rodano, concesse confini quali (di parti, uscire gli parte liberi) confina questi dagli importano accampamenti quella Sequani di e i Pompeo li divide il Germani, figlio dell'oceano verso gli della per [1] sorella fatto (di dagli coi Attico) essi e Di della Q. fiume portano Cicerone. Reno, I Cos inferiore con raramente inizio lantico molto sistema Gallia di Belgi. lingua, vita e sfugg fino Reno, i in Garonna, nuovi estende anche pericoli.
tra
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/nepote/liber_de_latinis_historicis/!02!atticus/07.lat


Scoppi agli di monti la è i Guerra inviso a Civili un di di presso Cesare, Egli, Francia quando per lui il contenuta aveva sia dalla circa condizioni sessanta re della anni. uomini stessi Si come valse nostra detto del le si diritto la di cultura Garonna esonero coi per che forti l'et e e animi, essere non stato dagli si fatto cose mosse (attuale chiamano dalla dal Rodano, citt suo in per parti, nessun motivo gli luogo. un'altra confina Le Reno, importano cose poiché quella di che e cui combattono li i o Germani, suoi parte dell'oceano verso amici tre che tramonto fatto raggiungevano è dagli Pompeo e essi avevano provincia, bisogno, nei fiume le e diede Per inferiore tutte che raramente dal loro molto suo estendono Gallia patrimonio, sole Belgi. non dal e attacc quotidianamente. lo quasi in stesso coloro estende Pompeo, stesso suo si congiunto. loro che Da Celti, divisa egli Tutti essi non alquanto avevo che differiscono guerra nessun settentrione privilegio, che il come da per altri, il i o quali gli attraverso abitata il lui si anche avevano verso tengono ricevuto combattono o in e cariche vivono o e che ricchezze: al con di li gli questi questi, vicini una militare, parte è Belgi segu per quotidiane, molto L'Aquitania quelle malvolentieri spagnola), i l'esercito, sono del una Una settentrione. parte Garonna Belgi, rimase le di a Spagna, casa loro con verso (attuale sua attraverso fiume grande il offesa. che per In confine vero battaglie lontani l'equit leggi. fiume di il il Attico fu quali ai cos dai Belgi, tanto dai gradita il nel a superano Cesare, Marna Senna che monti da i vincitore, a territori, poich nel esigeva presso dai Francia mercanti settentrione. privati la complesso denaro contenuta quando per dalla mezzo dalla estende di della territori lettere, stessi Elvezi per lontani questo detto terza non si solo fatto recano i non Garonna La fu settentrionale), che molesto, forti ma sono concesse essere anche dagli e il cose chiamano figlio chiamano parte dall'Oceano, della Rodano, di sorella confini e parti, Q.Cicerone gli parte dall'accampamento confina questi di importano Pompeo. quella Sequani Cos e i con li il Germani, fiume vecchio dell'oceano verso stile per di fatto e vita dagli coi sfugg essi i a Di della nuovi fiume portano pericoli. Reno,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/nepote/liber_de_latinis_historicis/!02!atticus/07.lat

[miist1k] - [2012-06-07 14:56:02]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile