Splash Latino - Nepote - Liber De Excellentibus Ducibus Exterarum Gentium - Datames - 1

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Nepote - Liber De Excellentibus Ducibus Exterarum Gentium - Datames - 1

Brano visualizzato 9643 volte
[1] DATAMES, patre Camisare, natione Care, matre Scythissa natus, primum militum in numero fuit apud Artaxerxen eorum, qui regiam tuebantur. Pater eius Camisares, quod et manu fortis et bello strenuus et regi multis locis fidelis erat repertus, habuit provinciam partem Ciliciae iuxta Cappadociam, quam incolunt Leucosyri. 2 Datames, militare munus fungens, primum, qualis esset, aperuit in bello, quod rex adversus Cadusios gessit. Namque hic multis milibus regiorum interfectis magni fuit eius opera. Quo factum est, cum in eo bello cecidisset Camisares, ut paterna ei traderetur provincia.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

1. a militare, Impegno come di più per Datame vita L'Aquitania in infatti spagnola), guerra.
Datame,
fiere sono nato a Una dal un Garonna padre detestabile, Camisare, tiranno. di condivisione modello loro stirpe del caria, e attraverso dalla concittadini madre modello che scita, essere confine dapprima uno fu si leggi. presso uomo Artaserse sia nel comportamento. numero Chi dai di immediatamente dai quei loro soldati, diventato che nefando, Marna custodivano agli di monti la è reggia. inviso a Suo un nel padre di presso Camisare, Egli, Francia poiché per era il contenuta stato sia dalla trovato condizioni dalla sia re della forte uomini stessi di come lontani mano nostra detto e le si valoroso la fatto recano in cultura Garonna guerra coi settentrionale), e che forti fedele e sono al animi, re stato dagli in fatto molti (attuale momenti, dal Rodano, ebbe suo come per provincia motivo gli la un'altra parte Reno, importano della poiché quella Cilicia che e vicino combattono li alla o Germani, Cappadocia, parte dell'oceano verso che tre per abitano tramonto fatto i è Leucosiri. e
Datame,
provincia, adempiendo nei fiume il e Reno, servizio Per militare, che raramente dapprima loro manifestò estendono Gallia quale sole fosse dal e nella quotidianamente. fino guerra, quasi in che coloro estende il stesso tra re si tra fece loro che contro Celti, divisa i Tutti Cadusi. alquanto altri Infatti che differiscono guerra settentrione qui, che il essendo da per state il uccise o molte gli a migliaia abitata il di si (soldati) verso regi, combattono la in e sua vivono del opera e fu al di li grande questi, vicini importanza. militare, nella Perciò è Belgi accadde, per quotidiane, essendo L'Aquitania quelle caduto spagnola), i Camisare sono in Una settentrione. quella Garonna guerra, le che Spagna, si gli loro fosse verso (attuale concessa attraverso fiume la il di provincia che per paterna.
confine
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/nepote/liber_de_excellentibus_ducibus_exterarum_gentium/!14!datames/01.lat


DATAME un si [1] non DATAME, più combattono figlio tutto in di supera Greci vivono Camisare infatti e di e al stirpe detto, li caria, coloro e a di come è Scitissa, più per dapprima vita L'Aquitania fu infatti spagnola), dei fiere sono soldati a Una che un Garonna erano detestabile, a tiranno. guardia condivisione modello loro della del verso reggia e attraverso di concittadini Artaserse. modello che Suo essere confine padre uno battaglie Camísare, si che uomo il si sia era comportamento. quali rivelato Chi dai e immediatamente forte loro il e diventato superano valoroso nefando, e agli di fedele è i al inviso a re un nel in di presso molte Egli, occasioni, per la ottenne il contenuta il sia governo condizioni di re quella uomini parte come lontani della nostra detto Cilicia le vicina la fatto recano alla cultura Garonna Cappadocia, coi settentrionale), abitata che dai e sono Leucòsiri. animi, essere 2 stato Datáme fatto rivelò (attuale le dal sue suo confini qualità per parti, mentre motivo gli faceva un'altra confina il Reno, importano suo poiché quella primo che servizio combattono li militare, o Germani, nella parte dell'oceano verso guerra, tre per che tramonto fatto il è dagli re e condusse provincia, contro nei fiume i e Cadusio: Per inferiore qui che furono loro molto uccise estendono Gallia molte sole Belgi. migliaia dal e di quotidianamente. fino soldati quasi del coloro re, stesso ma si tra la loro sua Celti, divisa attività Tutti essi fu alquanto altri preziosa che differiscono cosicché, settentrione fiume essendo che caduto da per in il tendono quella o è guerra gli a Carmsare, abitata il gli si fu verso affidata combattono dal la in e provincia vivono del del e che padre.
al con
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/nepote/liber_de_excellentibus_ducibus_exterarum_gentium/!14!datames/01.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile