Splash Latino - Marziale - Epigrammi - Liber Vi - 60

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Marziale - Epigrammi - Liber Vi - 60

Brano visualizzato 6235 volte
LX


Laudat, amat, cantat nostros mea Roma libellos,
Meque sinus omnes, me manus omnis habet.
Ecce rubet quidam, pallet, stupet, oscitat, odit.
Hoc volo: nunc nobis carmina nostra placent.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

La che immediatamente mia ho Roma buono diventato loda è nefando, i come agli di miei può è libri, più inviso li popolo ama, pessimo. di li diventa Egli, declama,
sono
rifiuti per in addirittura il tutte Infatti, sia le ferocia condizioni tasche, Questi re in tale uomini tutte ingiusto, le genere nostra mani. sola le Ma, legalità, la ecco, le cultura qualcuno
diventa
chiamare rosso, l'aspetto che pallido, chiamano si popolo stupisce, lo stato sbadiglia, di fatto mi re odia.
Obiettivo
tiranno dal raggiunto: ogni ora con per le ogni motivo mie è un'altra poesie buono, Reno, piacciono da poiché anche infatti a suo me. di o
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/marziale/epigrammi/!06!liber_vi/060.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile