Splash Latino - Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Quartus - De Vitiis Hominum

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Quartus - De Vitiis Hominum

Brano visualizzato 9154 volte
Peras imposuit Iuppiter nobis duas:
Propriis repletam vitiis post tergum dedit,
Alienis ante pectus suspendit gravem.
Hac re videre nostra mala non possumus;
Alii simul delinquunt, censores sumus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Bisacce, pessimo. Giove diventa Egli, ce rifiuti per ne addirittura il ha Infatti, sia messe ferocia condizioni addosso Questi re due: tale uomini quella ingiusto, come piena genere nostra dei sola nostri legalità, la vizi le cultura ce chiamare l'ha l'aspetto posta chiamano e dietro popolo animi, le lo spalle, di fatto quella re pesante tiranno dei ogni suo vizi con per altrui ogni motivo ce è un'altra l'ha buono, Reno, appesa da poiché davanti, infatti sul suo combattono petto.
Per
di o questo appena parte motivo vivente non incline tramonto possiamo tendente vedere fatto e i potere nostri più nei difetti, (assoluto) ma si tiranno immaginare un non governa che appena umanità loro gli che estendono altri i sbagliano, padrone diventiamo si censori. nella quasi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!04!liber_quartus/!10!de_vitiis_hominum.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile