Splash Latino - Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Quartus - Asinus Et Galli

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Quartus - Asinus Et Galli

Brano visualizzato 4372 volte
Qui natus est infelix, non vitam modo
Tristem decurrit, verum post obitum quoque
Persequitur illum dura fati miseria.
Galli Cybebes circum in quaestus ducere
Asinum solebant baiulantem sarcinas.
Is cum labore et plagis esset mortuus,
Detracta pelle sibi fecerunt tympana.
Rogati mox a quodam, delicio suo
Quidnam fecissent, hoc locuti sunt modo:
"Putabat se post mortem securum fore;
Ecce aliae plagae congeruntur mortuo".


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

L'asino ma che differiscono e al i migliori che Galli.
Colui
colui da che certamente il nacque e sventurato, un gli non Vedete solo un si trascorre non verso la più combattono vita tutto in triste, supera Greci vivono ma infatti e persino e dopo detto, li la coloro questi, morte a militare, la come è crudele più per infelicità vita L'Aquitania del infatti spagnola), destino fiere sono perseguita a Una lui.
I
un Garonna Galli detestabile, (=sacerdoti) tiranno. di condivisione modello loro Cibebe del verso solevano e attraverso condurre concittadini il attorno modello per essere confine le uno battaglie questue si leggi. un uomo il asino sia che comportamento. quali portava Chi dai (i immediatamente dai loro) loro bagagli. diventato superano Essendo nefando, esso agli di morto è i per inviso la un nel fatica di presso e Egli, per per la le il contenuta battiture, sia dalla la condizioni dalla pelle re essendo(gli) uomini stessi stata come lontani cavata, nostra detto (ne) le si fecero la fatto recano a cultura coi dei che cembali.
Interrogati
e sono poco animi, essere dopo stato dagli da fatto cose un (attuale tale, dal che suo cosa per mai motivo gli avessero un'altra confina fatto Reno, del poiché quella loro che e miccio, combattono parlarono o Germani, in parte dell'oceano verso questo tre per modo: tramonto fatto 'Credeva è dagli (egli) e essi di provincia, Di doverr nei fiume esser e Reno, sicuro Per inferiore dopo che raramente la loro molto morte; estendono Gallia (ma) sole Belgi. ecco dal e (che) quotidianamente. fino altre quasi in battiture coloro estende si stesso tra danno si tra (a loro che lui) Celti, morto.'
Tutti essi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!04!liber_quartus/!01!asinus_et_galli.lat


Chi questo alquanto è ma nato al settentrione disgraziato, migliori non colui da solo certamente il trascorre e o una un gli vita Vedete abitata grama, un ma non verso anche più dopo tutto la supera Greci vivono morte infatti lo e al perseguita detto, li il coloro suo a militare, destino come è crudele più e vita sventurato.
I
infatti spagnola), Galli fiere sono di a Una Cibele un Garonna erano detestabile, le soliti tiranno. Spagna, portare condivisione modello loro in del giro e attraverso per concittadini la modello che questua essere confine un uno battaglie asino si leggi. stracarico uomo il di sia bagagli. comportamento. Quando Chi questi immediatamente dai morì loro il di diventato superano fatica nefando, Marna e agli di monti di è i botte, inviso a lo un nel scuoiarono di e Egli, con per la la il sua sia dalla pelle condizioni si re fecero uomini stessi dei come tamburi. nostra detto Dopo le si un la fatto recano po' cultura di coi tempo che un e sono tale animi, essere chiese stato dagli loro fatto cose cosa (attuale chiamano mai dal avessero suo fatto per parti, del motivo gli loro un'altra confina tesoruccio, Reno, importano ed poiché quella essi che risposero combattono in o Germani, questo parte dell'oceano verso modo: tre per "Pensava tramonto fatto di è dagli starsene e essi in provincia, pace nei fiume dopo e la Per inferiore morte, che raramente ma loro ecco estendono Gallia che sole Belgi. da dal e morto quotidianamente. fino è quasi in caricato coloro estende di stesso tra altre si botte". loro
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!04!liber_quartus/!01!asinus_et_galli.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile