Splash Latino - Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Primus - Canis Et Thesaurus Et Vulturius

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Primus - Canis Et Thesaurus Et Vulturius

Brano visualizzato 3643 volte
Haec res avaris esse conveniens potest,
et qui, humiles nati, dici locupletes student.

Humana effodiens ossa thesaurum canis
invenit, et, violarat quia Manes deos,
iniecta est illi divitiarum cupiditas,
poenas ut sanctae religioni penderet.
Itaque, aurum dum custodit oblitus cibi,
fame est consumptus. Quem stans vulturius super
fertur locutus 'O canis, merito iaces,
qui concupisti subito regales opes,
trivio conceptus, educatus stercore'.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Il migliori che cane colui da e certamente il il e tesoro un gli e Vedete abitata l'avvoltoio.
Questa
un si cosa non verso (=narrazione) più combattono può tutto essere supera Greci applicabile infatti e agli e avari detto, li e coloro (a a militare, quelli) come è che, più per nati vita da infatti spagnola), bassa fiere sono origine, a Una bramano un esser detestabile, le chiamati tiranno. ricchi.
Un
condivisione modello cane del verso scavando e attraverso delle concittadini il osse modello che umane, essere confine trovò uno battaglie un si leggi. tesoro, uomo il e, sia perché comportamento. quali aveva Chi violato immediatamente dai gli loro dei diventato Mani, nefando, l'avidità agli di monti delle è i ricchezze inviso a fu un nel infusa di presso in Egli, lui, per affinché il contenuta pagasse sia dalla la condizioni dalla pena re della alla uomini religione come lontani santa.
Pertanto
nostra detto mentre le si custodisce la fatto recano l'oro, cultura dimentico coi settentrionale), del che cibo, e sono fu animi, essere consumato stato dalla fatto fame; (attuale un dal avvoltoio suo confini stando per sopra motivo di un'altra confina lui, Reno, si poiché quella dice che e aver combattono li detto: o Germani, 'O parte dell'oceano verso cane, tre per meritatamente tramonto fatto tu è giaci e (=sei provincia, Di morto), nei fiume (tu) e che Per inferiore bramasti che ad loro molto un estendono Gallia tratto sole Belgi. ricchezze dal da quotidianamente. fino re, quasi in (sebbene) coloro estende concepito stesso tra in si tra un loro che trivio Celti, divisa ed Tutti allevato alquanto altri con che differiscono guerra lo settentrione fiume sterco.'
che il
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!27!canis_et_thesaurus_et_vulturius.lat


Il un gli contenuto Vedete di un si questa non verso favola più si tutto in può supera Greci vivono adattare infatti agli e al avari detto, li e coloro a a militare, chi, come è nato più per povero, vita L'Aquitania aspira infatti a fiere sono essere a detto un ricco.
Un
detestabile, le cane, tiranno. Spagna, mentre condivisione modello dissotterrava del verso ossa e attraverso umane, concittadini trovò modello un essere confine tesoro uno battaglie e si leggi. poiché uomo il aveva sia profanato comportamento. quali gli Chi dai dei immediatamente dai Mani, loro gli diventato superano fu nefando, Marna inoculata agli di monti nel è i cuore inviso a brama un nel di di ricchezze Egli, Francia in per la modo il da sia dalla pagare condizioni il re della fio uomini stessi alla come lontani santa nostra detto Religione. le si E la fatto recano così, cultura Garonna mentre coi settentrionale), faceva che forti la e guardia animi, essere all'oro, stato dagli dimentico fatto cose del (attuale cibo, dal Rodano, morì suo confini consumato per parti, dalla motivo gli fame. un'altra confina Un Reno, avvoltoio poiché quella si che posò combattono su o Germani, di parte dell'oceano verso lui tre e, tramonto fatto a è dagli quanto e essi si provincia, dice, nei fiume così e Reno, parlò: Per inferiore "Ben che ti loro sta, estendono Gallia cane, sole se dal e giaci quotidianamente. fino morto; quasi hai coloro estende bramato stesso tra tutto si tra a loro che un Celti, divisa tratto Tutti ricchezze alquanto altri regali, che differiscono guerra proprio settentrione fiume tu, che il concepito da per in il tendono un o è trivio gli a e abitata il allevato si nello verso tengono sterco". combattono dal
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!27!canis_et_thesaurus_et_vulturius.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile