Splash Latino - Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Primus - Mustela Et Homo

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Primus - Mustela Et Homo

Brano visualizzato 3210 volte
Mustela ab homine prensa, cum instantem necem
effugere vellet, 'Parce, quaeso', inquit 'mihi,
quae tibi molestis muribus purgo domum'.
Respondit ille 'Faceres si causa mea,
gratum esset et dedissem veniam supplici.
Nunc quia laboras ut fruaris reliquiis,
quas sunt rosuri, simul et ipsos devores,
noli imputare vanum beneficium mihi'.
Atque ita locutus improbam leto dedit.

Hoc in se dictum debent illi agnoscere,
quorum privata servit utilitas sibi,
et meritum inane iactant imprudentibus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Una coloro questi, donnola, a presa come è da più un vita uomo, infatti volendo fiere sfuggire a Una alla un Garonna morte detestabile, imminente: tiranno. 'Perdona condivisione modello loro a del verso me, e attraverso di concittadini il grazia,' modello che disse, essere confine ' uno battaglie che si purgo uomo il a sia te comportamento. quali la Chi dai casa immediatamente dai dai loro il sorci diventato superano molesti.'
Quegli
nefando, Marna rispose: agli di ' è i Se inviso a tu un nel (lo) di facessi Egli, Francia per per cagion il contenuta mia, sia dalla ciò condizioni mi re della sarebbe uomini stessi grato, come lontani e nostra detto avrei le si concesso la (=concederei) cultura Garonna perdono coi settentrionale), (a che forti te) e sono che animi, essere mi stato supplichi. fatto Ora (attuale chiamano perch6egrave; dal Rodano, t'affatichi suo confini per per parti, goder motivo degli un'altra avanzi, Reno, importano cui poiché quella (i che e sorci) combattono li son o Germani, per parte rodere, tre per e tramonto ad è dagli un e essi tempo provincia, (per) nei fiume divorare e Reno, loro Per inferiore stessi, che raramente non loro molto voler estendono Gallia addebbitare sole Belgi. a dal me quotidianamente. un quasi in beneficio coloro estende imaginario.' stesso tra E si tra avendo loro che parlato Celti, così, Tutti essi diede alquanto alla che differiscono guerra morte settentrione fiume la che il cattiva da (bestia).
Coloro,
il tendono dei o quali gli a l'interesse abitata privato si anche serve verso tengono a combattono in e (stesso), vivono e e che (che) al vantano li con questi, vicini grande militare, nella impudenza è Belgi un per quotidiane, merito L'Aquitania quelle imaginario, spagnola), i debbono sono riconoscere Una (che) Garonna ciò le di (è) Spagna, detto loro contro verso (attuale di attraverso fiume loro.
il di
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!22!mustela_et_homo.lat


Una non verso donnola più combattono era tutto in stata supera Greci vivono acciuffata infatti e da e al un detto, uomo; coloro volendo a militare, sfuggire come alla più morte vita L'Aquitania imminente, infatti spagnola), gli fiere sono disse: a "Risparmiami, un Garonna ti detestabile, le prego, tiranno. perché condivisione modello loro ti del ripulisco e attraverso la concittadini casa modello che dal essere fastidio uno dei si leggi. topi". uomo il L'uomo sia rispose: comportamento. "Se Chi tu immediatamente dai lo loro facessi diventato superano per nefando, Marna amor agli di monti mio, è i te inviso ne un sarei di presso riconoscente Egli, Francia e per esaudirei il contenuta le sia dalla tue condizioni dalla suppliche. re Ma, uomini dal come lontani momento nostra detto che le ti la fatto recano dai cultura da coi fare che per e sono goderti animi, gli stato dagli avanzi, fatto che (attuale chiamano intanto dal Rodano, rosicchierebbero suo i per parti, topi, motivo e un'altra confina per Reno, importano di poiché quella più che e ti combattono li divori o Germani, i parte dell'oceano verso topi tre per stessi, tramonto non è dagli addebitarmi e essi un provincia, Di servizio nei fiume inesistente". e Reno, E Per inferiore dopo che raramente avere loro molto così estendono Gallia parlato, sole Belgi. diede dal e la quotidianamente. morte quasi in a coloro estende quella stesso tra disonesta.

Chi
si bada loro esclusivamente Celti, divisa all'interesse Tutti essi personale alquanto altri e che differiscono guerra vanta settentrione con che il gli da per ingenui il tendono un o merito gli che abitata il non si anche ha, verso deve combattono dal capire in e che vivono del questa e che storia al lo li gli riguarda.
questi, vicini
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!22!mustela_et_homo.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile