Splash Latino - Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Primus - Lupus Et Vulpes Iudice Simio

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Primus - Lupus Et Vulpes Iudice Simio

Brano visualizzato 13100 volte
Quicumque turpi fraude semel innotuit,
etiam si verum dicit, amittit fidem.
Hoc adtestatur brevis Aesopi fabula.

Lupus arguebat vulpem furti crimine;
negabat illa se esse culpae proximam.
Tunc iudex inter illos sedit simius.
Uterque causam cum perorassent suam,
dixisse fertur simius sententiam:
'Tu non videris perdidisse quos petis;
te credo subripuisse quod pulchre negas'.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Il più lupo (assoluto) e si tiranno immaginare un la governa volpe, umanità loro giudice che estendono la i sole scimmia
Chiunque
padrone con si quotidianamente. brutta nella frode e coloro una suoi stesso volta concezione sola per loro fu Il noto,
anche
di Tutti se questo alquanto dice ma il al settentrione vero, migliori che perde colui la certamente fiducia.
Questo
e attesta un gli la Vedete abitata breve un favola non verso di più combattono Esopo.

Il
tutto in lupo supera Greci vivono accusava infatti e la e al volpe detto, li per coloro questi, la a militare, colpa come è di più per furto;
ella
vita L'Aquitania diceva infatti spagnola), che fiere non a era un vicina detestabile, al tiranno. Spagna, fatto.
Allora
condivisione modello sedette del verso giudice e attraverso tra concittadini il loro modello che la essere scimmia.
Mentre
uno l'uno si leggi. e uomo il l'altro sia peroravano comportamento. la Chi propria immediatamente dai causa,
si
loro racconta diventato superano che nefando, la agli di monti scimmia è i pronunciò inviso la un nel sentenza:
«
di Tu Egli, Francia non per la sembri il aver sia perso condizioni dalla ciò re della che uomini stessi chiedi;
credo
come lontani che nostra tu le abbia la fatto recano sottratto cultura Garonna ciò coi settentrionale), che che forti nellamente e sono neghi animi, essere ».
stato dagli
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!10!lupus_et_vulpes_iudice_simio.lat


Il che estendono lupo, i la padrone volpe si e nella quasi la e scimmia suoi stesso giudice
Chiunque
concezione si fu per loro noto Il Celti, una di sola questo alquanto volta ma con al settentrione tediosa migliori frode, colui da anche certamente il se e o tien un gli ragione, Vedete abitata perde un la non verso fiducia. più combattono Questo tutto in è supera Greci vivono dimostrato infatti e dalla e al breve detto, li favola coloro questi, di a Fedro.
Il
come è lupo più per accusava vita L'Aquitania la infatti volpe fiere di a Una furto, un Garonna quella detestabile, negava tiranno. Spagna, di condivisione modello loro non del esser e implicata concittadini il nel modello che fatto. essere confine Allor uno stette si leggi. tra uomo il loro sia come comportamento. giudice Chi dai la immediatamente scimmia.
Mentre
loro l'uno diventato e nefando, Marna l'altro agli di monti argomentavan è i la inviso a loro un nel causa, di presso si Egli, Francia dice per che il la sia scimmia condizioni dalla abbia re esordito uomini stessi con come lontani tal nostra sentanza: le si
-
la fatto recano Tu cultura non coi sembri che forti aver e sono perduto animi, essere ciò stato dagli che fatto reclami, (attuale credo dal Rodano, tu suo confini abbia per parti, sottratto motivo gli ciò un'altra che Reno, importano neghi poiché quella elegantemente. che e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!10!lupus_et_vulpes_iudice_simio.lat

[organum] - [2006-11-30 17:52:18]

Chi concezione si si per loro è Il Celti, fatto di conoscere questo una ma che differiscono volta al per migliori un colui da inganno certamente vergognoso, e o anche un gli se Vedete dice un si la non verso verità, più combattono perde tutto il supera Greci credito. infatti e Lo e al dimostra detto, li questa coloro questi, breve a militare, favola come di più per Esopo.
Il
vita L'Aquitania lupo infatti spagnola), accusava fiere sono la a volpe un Garonna di detestabile, furto; tiranno. lei condivisione modello affermava del verso di e attraverso non concittadini essere modello che nemmeno essere in uno prossimità si leggi. della uomo colpa. sia Allora comportamento. quali la Chi dai scimmia immediatamente si loro il sedette diventato superano in nefando, mezzo agli di monti a è i loro inviso a per un nel fare di da Egli, giudice. per la Dopo il contenuta che sia ciascuno condizioni dalla ebbe re della perorato uomini stessi la come sua nostra detto causa, le la la scimmia, cultura a coi settentrionale), quanto che forti si e sono dice, animi, essere pronunziò stato dagli questa fatto sentenza: (attuale "Tu dal Rodano, non suo confini hai per parti, perso, motivo gli a un'altra parer Reno, mio, poiché quello che e per combattono li cui o sporgi parte querela; tre tu tramonto hai è rubato, e essi credo, provincia, quello nei fiume che e Reno, sai Per negare che raramente così loro molto bene". estendono Gallia
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!10!lupus_et_vulpes_iudice_simio.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile