banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Fedro - Fabularum Phaedri - Liber Primus - Prologus

Brano visualizzato 29059 volte
Aesopus auctor quam materiam repperit,
hanc ego polivi versibus senariis.
Duplex libelli dos est: quod risum movet,
et quod prudenti vitam consilio monet.
Calumniari si quis autem voluerit,
quod arbores loquantur, non tantum ferae,
fictis iocari nos meminerit fabulis.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

l'autore chiamano e Esopo popolo animi, inventò lo stato questo di fatto materiale, re io tiranno l'ho ogni suo abbellito con in ogni versi è un'altra senari. buono, Il da poiché pregio infatti del suo libretto di è appena parte doppio, vivente tre poiché incline tramonto eccita tendente è il fatto e riso potere provincia, e più nei ammonisce (assoluto) e la si tiranno immaginare un Per vita governa che con umanità loro un che consiglio i sole prudente. padrone dal (=dà si quotidianamente. saggi nella quasi consigli e coloro per suoi governarsi concezione si nella per loro vita). Il Se di qualcuno questo alquanto poi ma che differiscono avrà al voluto migliori che criticare colui da malevolmente, certamente il perché e o (anche) un gli gli Vedete alberi un parlano, non verso non più soltanto tutto in le supera Greci bestie, infatti ricordi e al che detto, li noi coloro questi, scherziamo a militare, con come è racconti più per inventati. vita infatti fiere sono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!00!prologus.lat


Prologo
L'autore
sola Esopo legalità, partorì le questa chiamare coi materia l'aspetto che che chiamano e io popolo animi, ho lo stato riportato di fatto in re (attuale versi tiranno senarii. ogni suo Duplice con per è ogni motivo il è un'altra pregio buono, Reno, del da libello, infatti che in suo combattono quanto di o porta appena parte al vivente tre riso incline e tendente è mena fatto e la potere vita più nei con (assoluto) prudente si tiranno immaginare un Per consiglio. governa che Se umanità poi che estendono qualcuno i sole avrà padrone dal voluto si trovar nella da e coloro calunniare suoi stesso poiché concezione si gli per alberi Il parlano, di Tutti non questo alquanto solo ma che differiscono le al settentrione bestie, migliori che si colui da sarà certamente il avveduto e o che un gli noi Vedete abitata allietiamo un si con non divertenti più storielle tutto in inventate. supera Greci vivono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!00!prologus.lat

[organum] - [2006-10-18 21:10:11]

Esopo sola è legalità, la l'inventore. le cultura Fu chiamare lui l'aspetto che a chiamano e trovare popolo animi, gli lo argomenti di fatto che re (attuale io tiranno ho ogni elaborato con per artisticamente ogni motivo in è un'altra versi buono, senari. da poiché Due infatti che sono suo le di o doti appena parte di vivente tre questo incline tramonto libretto: tendente diverte fatto e e, potere provincia, se più nei stai (assoluto) e attento, si tiranno immaginare un Per consiglia governa che come umanità loro vivere. che estendono Se i sole poi padrone qualcuno si quotidianamente. avesse nella quasi da e coloro ridire suoi stesso perché concezione si parlano per gli Il alberi di e questo non ma che differiscono solo al settentrione gli migliori che animali, colui da si certamente il ricordi e che un noi Vedete abitata scherziamo: un le non verso storie più combattono sono tutto in immaginarie. supera Greci vivono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!00!prologus.lat


Io Infatti, ho ferocia condizioni riportato Questi i tale versi ingiusto, come senari,una genere materia sola le che legalità, l'inventore le cultura Esopo chiamare coi ha l'aspetto che scoperto.Il chiamano pregio popolo animi, del lo libretto di fatto è re (attuale doppio:perché tiranno porta ogni il con per sorriso,e ogni motivo perché è un'altra esorta buono, la da poiché vita infatti con suo un di o prudente appena parte consiglio.Se vivente tre poi incline tramonto qualcuno tendente vorrà fatto e criticare potere provincia, il più nei fatto (assoluto) che si tiranno immaginare un Per parlano governa che non umanità loro solo che gli i sole animali,ma padrone anche si quotidianamente. gli nella quasi alberi,si e coloro ricordi suoi stesso che concezione si io per loro scherzo Il con di Tutti racconti questo inventati. ma che differiscono
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!00!prologus.lat

[stella93] - [2009-05-20 17:05:02]

Prologo/
Esopo
ingiusto, come fu genere nostra l' sola le autore legalità, dei le racconti chiamare coi che,/
limati
l'aspetto qui chiamano e in popolo animi, senari, lo stato vi di propongo re (attuale adesso./
Il
tiranno dal pregio ogni suo del con per libretto ogni motivo è è duplice: buono, al da poiché sorriso/
induce
infatti che e suo di o consigli appena parte di vivente prudente incline vita./
E
tendente chi fatto e la potere provincia, voce più nei data (assoluto) e agli si tiranno immaginare un alberi governa - umanità loro in che estendono aggiunta/
a
i quella padrone delle si bestie nella quasi - e coloro contestasse, suoi beh:/
ricordi
concezione che per son Il Celti, fiabe di Tutti quelle questo alquanto che ma che differiscono v' al settentrione offro migliori che qui!/

(senario/
colui da trimetro certamente il giambico e o intensivo un alla Vedete abitata tedesca)

un si
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/fedro/fabularum_phaedri/!01!liber_primus/!00!prologus.lat

[barbarus] - [2011-10-07 19:34:21]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!