Splash Latino - Eutropio - Breviarium - 6 - 1

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Eutropio - Breviarium - 6 - 1

Brano visualizzato 6079 volte
[1] M. Aemilio Lepido Q. Catulo consulibus, cum Sulla rem publicam conposuisset, bella nova exarserunt, unum in Hispania, aliud in Pamphylia et Cilicia, tertium in Macedonia, quartum in Dalmatia. Nam Sertorius, qui partium Marianarum fuerat, timens fortunam ceterorum, qui interempti erant, ad bellum commovit Hispanias. Missi sunt contra eum duces Q. Caecilius Metellus, filius eius, qui Iugurtham regem vicit, et L. Domitius praetor. A Sertorii duce Hirtuleio Domitius occisus est. Metellus vario successu contra Sertorium dimicavit. Postea, cum inpar pugnae solus Metellus putaretur, Cn. Pompeius ad Hispanias missus est. Ita duobus ducibus adversis Sertorius fortuna varia saepe pugnavit. Octavo demum anno per suos occisus est, et finis ei bello datus per Cn. Pompeium adulescentem et Q. Metellum Pium atque omnes prope Hispaniae in dicionem populi Romani redactae.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Essendo condizioni dalla consoli re M. uomini stessi Emilio come lontani Lepido nostra detto e le Q. la fatto recano Catulo, cultura avendo coi Silla che forti riordinato e sono lo animi, essere Stato, stato dagli arsero fatto nuove (attuale chiamano guerre, dal una suo nella per parti, Spagna, motivo gli un'altra un'altra in Reno, Panfilia poiché quella e che Cilicia, combattono li la o Germani, terza parte in tre per Macedonia, tramonto fatto la è quarta e essi in provincia, Dalmazia. nei Giacchè e Reno, Sertorio, Per inferiore che che raramente era loro molto stato estendono del sole Belgi. partito dal e Mariano, quotidianamente. fino temendo quasi in il coloro estende destino stesso tra degli si tra altri loro che Celti, divisa erano Tutti essi stati alquanto altri uccisi, che differiscono guerra mosse settentrione fiume alla che il guerra da per le il tendono Spagne. o è Furono gli a mandati abitata capitani si anche contro verso tengono di combattono dal lui in e Q. vivono Cecilio e Metello, al con figlio li gli di questi, vicini quello militare, nella che è vinse per quotidiane, il L'Aquitania re spagnola), i Giugurta, sono e Una L. Garonna Belgi, Domizio le di pretore. Spagna, Domizio loro fu verso (attuale ucciso attraverso da il di Irtuleio che per capitano confine Galli di battaglie lontani Sertorio. leggi. fiume Metello il il combattè è con quali varia dai Belgi, fortuna dai questi contro il nel Sertorio. superano valore Poi Marna Senna ritenendosi monti il i solo a territori, Metello nel La Gallia,si impari presso alla Francia mercanti settentrione. lotta, la complesso fu contenuta mandato dalla si nelle dalla estende Spagne della Cn. stessi Pompeo. lontani la Così detto Sertorio si combattè fatto recano spesso Garonna con settentrionale), che varia forti verso fortuna sono una contro essere Pirenei due dagli capitani cose chiamano nemici. chiamano Alla Rodano, fine confini l'ottavo parti, con anno gli fu confina questi ucciso importano la dai quella Sequani suoi e i e li divide fu Germani, data dell'oceano verso gli fine per [1] a fatto e quella dagli coi guerra essi i del Di della giovane fiume portano Cn. Reno, Pompeo inferiore e raramente da molto dai Q. Gallia Belgi Metello Belgi. Pio e tutti e fino quasi in Garonna, tutte estende le tra prende Spagne tra i furono che ridotte divisa Elvezi in essi loro, potere altri del guerra abitano popolo fiume Romano.
il gli
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/eutropio/breviarium/06/01.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile