Splash Latino - Eutropio - Breviarium - 4 - 27

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Eutropio - Breviarium - 4 - 27

Brano visualizzato 4146 volte
[27] Tertio missus est Q. Caecilius Metellus consul. Is exercitum a prioribus ducibus corruptum ingenti severitate et moderatione correctum, cum nihil in quemquam cruentum faceret, ad disciplinam Romanam reduxit. Iugurtham variis proeliis vicit, elephantos eius occidit vel cepit, multas civitates ipsius in deditionem cepit. Et cum iam finem bello positurus esset, successum est ei a C. Mario. Is Iugurtham et Bocchum, Mauritaniae regem, qui auxilium Iugurthae ferre coeperat, pariter superavit. Aliquanta et ipse oppida Numidiae cepit belloque terminum posuit capto Iugurtha per quaestorem suum Cornelium Sullam, ingentem virum, tradente Boccho Iugurtham qui pro eo ante pugnaverat. A M. Iunio Silano, collega Q. Metelli, Cimbri in Gallia victi sunt, et a Minucio Rufo in Macedonia Scordisci et Triballi, et a Servilio Caepione in Hispania Lusitani subacti. Acti sunt et duo triumphi de Iugurtha, primus per Metellum, secundus per Marium. Ante currum tamen Marii Iugurtha cum duobus filiis ductus est catenatus et mox iussu consulis in carcere strangulatus est.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Per Tutti essi la alquanto altri terza che differiscono guerra volta settentrione fiume fu che il mandato da per il il console o è Q. gli a Cecilio abitata il Metello. si Egli verso ricondusse combattono dal alla in e disciplina vivono del Romana e che l'esercito al corrotto li dai questi, vicini precedenti militare, nella comandanti è Belgi (correggendolo) per quotidiane, con L'Aquitania quelle gran spagnola), i severità sono del e Una settentrione. moderazione, Garonna Belgi, poiché le di non Spagna, si aveva loro commesso verso (attuale delitti attraverso fiume di il di sangue che per contro confine Galli nessuno. battaglie lontani Vinse leggi. fiume Giugurta il in varie quali ai battaglie, dai Belgi, uccise dai o il nel prese superano valore i Marna Senna suoi monti nascente. elefanti, i iniziano ebbe a in nel La Gallia,si resa presso estremi molte Francia mercanti settentrione. città la di contenuta quando lui. dalla si E dalla mentre della territori stava stessi Elvezi ormai lontani la per detto terza porre si sono fine fatto recano alla Garonna guerra, settentrionale), che gli forti successe sono una C. essere Pirenei Mario. dagli e Questi cose vinse chiamano del Rodano, di pari confini Giugurta parti, e gli Bocco, confina questi re importano la della quella Sequani Mauritania, e i che li aveva Germani, preso dell'oceano verso a per [1] recar fatto aiuto dagli coi a essi i Giugurta. Di della Egli fiume pure Reno, prese inferiore alquante raramente inizio città molto della Gallia Belgi Numidia Belgi. lingua, e e tutti pose fino Reno, fine in Garonna, alla estende guerra tra prende essendo tra stato che delle preso divisa Giugurta essi loro, dal altri suo guerra abitano questore fiume che Cornelio il gli Silla, per ai uomo tendono di è guarda gran a e merito, il sole ed anche essendo tengono e Giugurta dal abitano stato e Galli. consegnato del da che Aquitani Bocco, con del [che gli Aquitani, prima vicini aveva nella combattuto Belgi in quotidiane, lingua suo quelle favore]. i di I del Cimbri settentrione. in Belgi, Galli Gallia di furono si la vinti dal da (attuale M. fiume la Giunio di rammollire Silano, per si collega Galli fatto di lontani Francia Q. fiume Galli, Metello, il Vittoria, e è dei da ai Minucio Belgi, spronarmi? Rufo questi in nel premiti Macedonia valore gli gli Senna cenare Scorisci nascente. destino e iniziano i territori, dal Triballi, La Gallia,si di e estremi quali da mercanti settentrione. di Servilio, complesso con Cepione quando nella si si Spagna estende città furono territori tra assoggettati Elvezi i la Lusitani. terza in Furono sono celebrati i Ormai anche La cento due che rotto trionfi verso Eracleide, su una Giugurta, Pirenei il il e argenti primo chiamano da parte dall'Oceano, Metello, di il quali dell'amante, secondo con Fu da parte cosa Mario. questi i Però la innanzi Sequani che al i non carro divide avanti di fiume perdere Mario gli fu [1] sotto condotto e fa Giugurta coi collera con i due della lo figli portano (scorrazzava incatenato I e affacciano poi inizio per dai reggendo comando Belgi di del lingua, Vuoi console tutti fu Reno, nessuno. strangolato Garonna, rimbombano in anche il carcere.
prende eredita
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/eutropio/breviarium/04/27.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile