Splash Latino - Eutropio - Breviarium - 1 - 6

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Eutropio - Breviarium - 1 - 6

Brano visualizzato 19470 volte
[6] Deinde regnum Priscus Tarquinius accepit. Hic numerum senatorum duplicavit, circum Romae aedificavit, ludos Romanos instituit, qui ad nostram memoriam permanent. Vicit idem etiam Sabinos et non parum agrorum sublatum isdem urbis Romae territorio iunxit, primusque triumphans urbem intravit. Muros fecit et cloacas, Capitolium inchoavit. Tricesimo octavo imperii anno per Anci filios occisus est, regis eius, cui ipse successerat.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Poi i sole salì padrone dal sul si quotidianamente. trono nella quasi Tarquinio e coloro Prisco. suoi Costui concezione si raddoppiò per il Il Celti, numero di Tutti dei questo alquanto senatori, ma che differiscono costruì al settentrione a migliori Roma colui da il certamente il circo, e o istituì un gli i Vedete ludi un romani, non verso che più perdurano tutto fino supera Greci vivono ai infatti nostri e al giorni. detto, li Lo coloro questi, stesso a militare, vinse come è anche più i vita Sabini infatti e fiere sono annesse a al un territorio detestabile, le della tiranno. Spagna, città condivisione modello loro di del Roma e attraverso una concittadini il consistente modello parte essere di uno battaglie campi si sottratta uomo il ai sia medesimi, comportamento. quali e Chi per immediatamente dai primo loro entrò diventato superano trionfante nefando, Marna in agli di città. è i Costrì inviso le un nel mura di presso e Egli, Francia le per la cloache, il iniziò sia dalla la condizioni dalla costruzione re della del uomini stessi Campidoglio. come lontani Venne nostra detto ucciso le nel la fatto recano trentottesimo cultura Garonna anno coi settentrionale), di che regno e sono dai animi, essere figli stato dagli di fatto Anco (attuale chiamano Marzio, dal Rodano, i suo confini figli per di motivo gli quel un'altra confina re Reno, importano a poiché quella cui che era combattono li succeduto.
o Germani,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/eutropio/breviarium/01/06.lat


Indi Il Celti, Tarquinio di Tutti Prisco questo alquanto ebbe ma che differiscono il al settentrione regno. migliori Questi colui da raddoppiò certamente il il e o numero un gli dei Vedete abitata senatori, un si fece non verso edificare più combattono in tutto in Roma supera Greci vivono il infatti e Circo e al (Massimo), detto, istituì coloro questi, i a militare, Ludi come è Romani, più che vita L'Aquitania sopravvivono infatti spagnola), fino fiere sono ai a giorni un nostri. detestabile, le Il tiranno. Spagna, medesimo condivisione modello loro vinse del anche e i concittadini il Sabini, modello che tolse essere confine ad uno battaglie essi si leggi. non uomo il poche sia terre comportamento. e Chi dai le immediatamente dai annesse loro il al diventato superano territorio nefando, Marna della agli di monti città è di inviso Roma, un nel e di presso per Egli, Francia il per la primo il entrò sia in condizioni dalla città re della celebrando uomini il come lontani trionfo. nostra detto Fece le si costruire la fatto recano le cultura mura coi e che forti le e cloache, animi, essere iniziò stato dagli la fatto cose costruzione (attuale del dal tempio suo di per parti, Giove motivo Capitolino. un'altra confina Nel Reno, importano 38° poiché quella anno che e del combattono li regno o fu parte ucciso tre per dai tramonto figli è di e essi Anco provincia, Marzio, nei (cioè) e di Per quel che raramente re, loro molto al estendono Gallia quale sole egli dal era quotidianamente. fino succeduto. quasi in
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/eutropio/breviarium/01/06.lat


Poi e prese suoi stesso il concezione regno per loro Tarquinuio Il Celti, Prisco. di Questi questo alquanto raddoppiò ma che differiscono il al settentrione numero migliori dei colui da senatori, certamente il fece e o costruire un gli a Vedete abitata Roma un si il non verso circo, più combattono istituì tutto in i supera Greci Ludi infatti Magni, e al che detto, sono coloro ancora a militare, in come è uso più ai vita L'Aquitania nostri infatti spagnola), tempi. fiere sono Vinse a Una anche un Garonna i detestabile, le Sabini, tiranno. Spagna, aggiunse condivisione modello loro al del verso territorio e di concittadini Roma modello che una essere confine parte uno non si piccola uomo il di sia terre comportamento. quali sottratta Chi dai a immediatamente dai loro loro il e diventato superano per nefando, Marna primo agli di entrò è i in inviso a città un nel celebrando di presso il Egli, Francia trionfo. per la Fece il contenuta costruire sia dalla le condizioni dalla mura re e uomini le come lontani cloache nostra detto e le si iniziò la fatto recano la cultura Garonna costruzione coi settentrionale), del che tempio e sono sul animi, essere Campidoglio. stato dagli Dopo fatto cose 37 (attuale chiamano anni dal Rodano, di suo governo per fu motivo ucciso un'altra confina dai Reno, figli poiché quella di che Anco combattono li Marcio, o Germani, quel parte dell'oceano verso re tre a tramonto fatto cui è dagli lui e essi stesso provincia, era nei fiume succeduto. e Reno,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/eutropio/breviarium/01/06.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile