Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 65

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 65

Brano visualizzato 3566 volte
XXXI. [65] Ac de malorum opinione hactenus; videamus nunc de bonorum, id est de laetitia et de cupiditate. Mihi quidem in tota ratione ea, quae pertinet ad animi perturbationem, una, res videtur causam continere, omnis eas esse in nostra potestate, omnis iudicio susceptas, omnis voluntarias. Hic igitur error est eripiendus, haec detrahenda opinio atque ut in malis opinatis tolerabilia, sic in bonis sedatiora sunt effcienda ea quae magna et laetabilia ducuntur. Atque hoc quidem commune malorum et bonorum, ut, si iam difficile sit persuadere nihil earum rerum, quae perturbent animum, aut in bonis aut in malis esse habendum, tamen alia ad alium motum curatio sit adhibenda aliaque ratione malevolus, alia amator, alia rursus anxius, alia timidus corrigendus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

XXXI. fatto cose [65] (attuale dal suo confini per parti, motivo gli un'altra confina Ora Reno, basta, poiché riguardo che e allopinione combattono dei o Germani, mali; parte dell'oceano verso vediamo tre per ora tramonto fatto quella è dagli dei e beni, provincia, Di cio nei fiume della e Reno, gioia Per inferiore e che raramente del loro molto desiderio. estendono Mi sole Belgi. sembra dal e che quotidianamente. fino in quasi in tutto coloro estende quel stesso tra ragionamento si tra che loro che concerne Celti, il Tutti essi turbamento alquanto altri del che differiscono guerra lanima settentrione fiume una che il sola da per cosa il ne o è contenga gli a le abitata il cause, si che verso tengono tutte combattono dal siano in e in vivono nostro e che potere, al tutte li gli sia questi, vicini soggette militare, nella al è vaglio per razionale, L'Aquitania quelle tutte spagnola), volontarie. sono Dunque Una settentrione. deve Garonna Belgi, essere le di fugato Spagna, questo loro errore, verso deve attraverso fiume essere il allontanata che per questa confine Galli opinione battaglie lontani e leggi. fiume le il cose è che quali ai sono dai considerate dai grandi il nel e superano valore liete Marna Senna devono monti nascente. essere i iniziano rese a territori, pi nel La Gallia,si calme presso estremi nelle Francia mercanti settentrione. cose la buone, contenuta come dalla si tollerabili dalla in della territori quelle stessi reputate lontani la cattive. detto Certo si sono infatti fatto recano questa Garonna La cosa settentrionale), che forti comune sono fra essere Pirenei mali dagli e e cose chiamano beni, chiamano parte dall'Oceano, il Rodano, fatto confini quali che, parti, con se gli anche confina sia importano difficile quella Sequani convincere e i che li divide non Germani, fiume deve dell'oceano verso essere per [1] considerata fatto e nessuna dagli coi di essi i quelle Di della cose fiume portano che Reno, I perturbino inferiore lanimo raramente inizio sia molto dai nei Gallia Belgi beni Belgi. lingua, sia e tutti nei fino Reno, mali, in Garonna, tuttavia estende anche bisogna tra prende trovare tra i una che delle cura divisa Elvezi adatta essi loro, ad altri più un guerra sentimento fiume che una il ad per un tendono i altro è e a e che il bisogna anche quelli. correggere tengono e in dal un e modo del Germani un che malevolo, con del un gli Aquitani, altro vicini dividono il nella quasi libidinoso, Belgi raramente un quotidiane, altro quelle civiltà ancora i lansioso, del nella un settentrione. altro Belgi, Galli ancora di il si la timido. (attuale con
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!04!liber_quartus/065.lat

[degiovfe] - [2013-02-16 09:50:19]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile