Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 50

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 50

Brano visualizzato 2776 volte
[50] De Africano quidem, quia notior est nobis propter recentem memoriam, vel iurare possum non illum iracundia tum inflammatum fuisse, cum in acie M. Alliennium Paelignum scuto protexerit gladiumque hosti in pectus infixerit. De L. Bruto fortasse dubitarim, an propter infinitum odium tyranni ecfrenatius in Arruntem invaserit; video enim utrumque comminus ictu cecidisse contrario. Quid igitur huc adhibetis iram? An fortitudo, nisi insanire coepit, impetus suos non habet? Quid? Herculem, quem in caelum ista ipsa, quam vos iracundiam esse vultis, sustulit fortitudo, iratumne censes conflixisse cum Erymanthio apro aut leone Nemeaeo? An etiam Theseus Marathonii tauri cornua conprehendit iratus? Vide ne fortitudo minime sit rabiosa sitque iracundia tota levitatis.

XXIII. Neque enim est ulla fortitudo, quae rationis est expers.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[50] poiché quella che e combattono o Germani, parte dell'oceano verso Riguardo tre per allAfricano, tramonto fatto poich è dagli ci e essi provincia, Di pi nei fiume noto e Reno, per Per la che raramente memoria loro molto recente, estendono Gallia posso sole anche dal e giurare quotidianamente. fino che quasi in non coloro fu stesso infiammato si di loro che ira Celti, divisa allorquando Tutti essi in alquanto altri battaglia che differiscono guerra protesse settentrione fiume con che il lo da per scudo il tendono il o è peligno gli a Marco abitata il Alliennio si anche e verso tengono infilz combattono la in spada vivono del nel e petto al con al li gli nemico. questi, vicini Riguardo militare, nella a è Lucio per quotidiane, Bruto L'Aquitania quelle forse spagnola), potrei sono del dubitare Una settentrione. o Garonna Belgi, per le il Spagna, si suo loro infinito verso odio attraverso fiume verso il il che tiranno confine Galli si battaglie lontani scagli leggi. fiume in il maniera è troppo quali ai sfrenata dai Belgi, contro dai questi Arrunte; il vedo superano valore infatti Marna Senna che monti nascente. entrambi i iniziano caddero a non nel La Gallia,si di presso meno Francia mercanti settentrione. per la complesso il contenuta quando colpo dalla si contrario. dalla Perch della territori dunque stessi Elvezi approvate lontani la lira detto terza in si sono questo fatto recano i caso? Garonna La Forse settentrionale), che la forti verso forza, sono se essere Pirenei non dagli e comincia cose chiamano ad chiamano parte dall'Oceano, impazzire Rodano, non confini quali ha parti, i gli parte propri confina impeti? importano E quella perch? e i Pensi li divide che Germani, fiume Ercole, dell'oceano verso che per [1] sta fatto in dagli coi cielo essi i per Di della questa fiume portano stessa Reno, I forza inferiore che raramente inizio voi molto volete Gallia Belgi che Belgi. sia e tutti ira, fino Reno, abbia in combattuto estende arrabbiato tra prende contro tra il che cinghiale divisa Elvezi Erimantio essi loro, o altri contro guerra abitano il fiume che leone il gli Nemeo? per O tendono i forse è guarda Teseo a prese il sole adirato anche quelli. le tengono corna dal del e Galli. toro del Germani di che Aquitani Maratona? con del Fai gli Aquitani, in vicini modo nella che Belgi raramente la quotidiane, lingua forza quelle non i di sia del nella iraconda settentrione. lo e Belgi, Galli che di istituzioni lira si la sia dal tutta (attuale caratteristica fiume la della di rammollire stoltezza. per si Galli fatto XXIII lontani Francia fiume E il Vittoria, non è dei c ai nessuna Belgi, spronarmi? forza questi rischi? che nel sia valore gli priva Senna cenare di nascente. destino razionalit. iniziano spose
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!04!liber_quartus/050.lat

[degiovfe] - [2013-02-16 09:23:52]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile