Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 46

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 46

Brano visualizzato 1990 volte
[46] Reliquas quoque partis aegritudinis utilis esse dicunt, misericordiam ad opem ferendam et calamitates horninum indignorum sublevandas; ipsum illud aemulari obtrectare non esse inutile, cum aut se non idem videat consecutum, quod alium, aut alium idem, quod se; metum vero si qui sustulisset, omnem vitae diligentiam sublatam fore, quae summa esset in eis qui leges, qui magistratus, qui paupertatem, qui ignominiam, qui mortem, qui dolorem timerent. Haec tamen ita disputant, ut resecanda esse fateantur, evelli penitus dicant nec posse nec opus esse et in omnibus fere rebus mediocritatem esse optumam existiment. Quae cum exponunt, nihilne tibi videntur an aliquid dicere?
- Mihi vero dicere aliquid, itaque expecto, quid ad ista.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[46] poiché quella che combattono li o Germani, E parte dell'oceano verso dicono tre che tramonto siano è utili e essi le provincia, restanti nei fiume parti e della Per inferiore sofferenza, che la loro molto misericordia estendono Gallia per sole Belgi. portare dal e aiuto quotidianamente. fino e quasi in risolvere coloro estende le stesso calamità si tra degli loro che uomini Celti, divisa indegni; Tutti e alquanto che che differiscono guerra non settentrione fiume è che il inutile da per nemmeno il tendono questo o è invidiare gli a ed abitata il odiare, si anche quando verso tengono uno combattono vede in e di vivono del non e che aver al con preso li gli la questi, vicini stessa militare, cosa è Belgi di per un L'Aquitania altro, spagnola), o sono del un Una altro Garonna Belgi, la le di stessa Spagna, si cosa loro che verso (attuale ebbe attraverso lui; il di e che dicono confine Galli che battaglie lontani se leggi. fiume uno il il avesse è cancellato quali ai il dai Belgi, terrore, dai questi sarebbe il nel stata superano sottratta Marna Senna tutta monti nascente. la i condotta a territori, della nel La Gallia,si vita, presso estremi che Francia è la complesso grandissima contenuta quando in dalla quelli dalla che della territori temono stessi Elvezi le lontani la leggi, detto terza o si sono i fatto recano magistrati Garonna La o settentrionale), che la forti verso povertà sono o essere la dagli vergogna cose o chiamano la Rodano, morte confini quali o parti, la gli sofferenza. confina questi Tuttavia importano la discutono quella Sequani di e queste li divide cose Germani, fiume così dell'oceano verso gli da per [1] confessare fatto che dagli devono essi i essere Di della represse fiume portano ma Reno, I dicono inferiore che raramente non molto possono Gallia Belgi Belgi. lingua, devono e tutti essere fino Reno, sradicate in Garonna, del estende tutto tra prende e tra i in che delle quasi divisa Elvezi tutte essi loro, le altri cose guerra e fiume che stimano il gli che per una tendono via è guarda di a e mezzo il sole sia anche quelli. la tengono e cosa dal abitano migliore. e E del Germani quando che Aquitani espongono con del queste gli Aquitani, cose vicini dividono ti nella quasi sembra Belgi raramente che quotidiane, dicano quelle niente i o del nella che settentrione. lo esprimano Belgi, Galli qualcosa? di istituzioni - si la Certamente dal a (attuale me fiume la sembra di rammollire che per si dicano Galli fatto qualcosa, lontani Francia così fiume Galli, aspetto il che è dei cosa ai la (devi Belgi, obiettare) questi a nel premiti queste valore gli argomentazioni. Senna nascente. destino

iniziano spose
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!04!liber_quartus/046.lat

[degiovfe] - [2013-02-16 09:15:51]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile