Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 39

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 39

Brano visualizzato 1040 volte
[39] Modum tu adhibes vitio? an vitium nullum est non parere rationi? an ratio parum praecipit nec bonum illud esse, quod aut cupias ardenter aut adeptus ecferas te insolenter, nec porro malum, quo aut oppressus iaceas aut, ne opprimare, mente vix constes? eaque omnia aut nimis tristia aut nimis laeta errore fieri, qui [si] error stultis extenuetur die ut, cum res eadem maneat, aliter ferant inveterata aliter recentia, sapientis ne attingat quidem omnino?


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[39] coloro questi, a militare, come è più per Tu vita trovi infatti una fiere modalità a nel un vizio? detestabile, le Oppure tiranno. Spagna, non condivisione modello loro è del verso nessun e attraverso vizio concittadini il non modello che obbedire essere confine alla uno battaglie ragione? si leggi. O uomo il la sia ragione comportamento. quali non Chi dai chiarisce immediatamente dai abbastanza loro che diventato superano non nefando, buono agli di monti ciò è i che inviso desideri un nel ardentemente di presso oppure, Egli, Francia ottenuto per la ti il contenuta fa sia dalla impazzire condizioni dalla in re della maniera uomini insolente come lontani e nostra detto che le al la fatto recano contrario cultura non coi sia che forti un e male animi, essere quello stato dagli da fatto cui (attuale o dal giaci suo confini oppresso per parti, oppure, motivo per un'altra confina non Reno, importano esserne poiché quella schiacciato, che e stai combattono li quasi o fuori parte di tre per senno? tramonto fatto E è dagli che e essi tutte provincia, Di le nei fiume cose e o Per inferiore troppo che raramente tristi loro molto o estendono troppo sole Belgi. felici dal e avvengono quotidianamente. fino per quasi in errore, coloro estende un stesso errore si tra che loro si Celti, divisa attenua Tutti negli alquanto altri stolti che differiscono guerra nel settentrione tempo che tanto da da il tendono sopportare o diversamente gli le abitata il cose si anche antiche verso tengono e combattono dal quelle in e recenti, vivono del anche e che se al con la li situazione questi, vicini rimane militare, nella la è Belgi stessa, per quotidiane, e L'Aquitania quelle che spagnola), i non sono del sfiora Una settentrione. nemmeno Garonna Belgi, l'animo le di del Spagna, si sapiente? loro verso attraverso fiume il
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!04!liber_quartus/039.lat

[degiovfe] - [2013-02-16 09:05:50]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile