Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 26

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 26

Brano visualizzato 1922 volte
[26] Definiunt autem animi a e g r o t a t i o n e m opinationem vehementem de re non expetenda, tamquam valde expetenda sit, inhaerentem et penitus insitam. Quod autem nascitur ex o f f e n s i o n e, ita definiunt: opinionem vehementem de re non fugienda inhaerentem et penitus insitam tamquam fugienda; haec autem opinatio est iudicatio se scire, quod nesciat. Aegrotationi autem talia quaedam subiecta sunt: avaritia, ambitio, mulierositas, pervicacia, ligurritio, vinulentia, cuppedia, et si qua similia. Est autem avaritia opinatio vehemens de pecunia, quasi valde expetenda sit, inhaerens et penitus insita, similisque est eiusdem generis definitio reliquarum.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[26] modello essere confine uno battaglie si leggi. uomo il sia comportamento. quali Chi dai immediatamente dai loro diventato superano nefando, Marna agli di Definiscono è i infermità, inviso a inoltre, un un'opinione di presso forte Egli, riguardo per una il contenuta cosa sia da condizioni dalla non re della ricercare uomini come come se nostra dovesse le essere la fatto recano perseguita cultura Garonna con coi settentrionale), vigore, che forti inerente e e animi, essere quasi stato dagli insita. fatto cose Definiscono (attuale chiamano così dal Rodano, ciò suo confini che per parti, nasce motivo dall'avversione: un'altra un'opinione Reno, forte, poiché quella inerente che e e combattono li quasi o Germani, insita parte dell'oceano verso riguardo tre a tramonto fatto una è dagli cosa e da provincia, Di non nei fiume fuggire e come Per inferiore se che raramente fosse loro molto da estendono Gallia fuggire; sole Belgi. inoltre dal e questa quotidianamente. opinione quasi in è coloro estende la stesso presunzione si tra di loro sapere Celti, divisa ciò Tutti essi che alquanto altri non che differiscono si settentrione fiume sa. che All'infermità da per sono il tendono soggette o è cose gli a di abitata questo si anche tipo: verso tengono l'avarizia, combattono dal l'ambizione, in l'essere vivono del donnaiolo, e la al pervicacia, li l'amor questi, vicini di militare, gola è Belgi e per quotidiane, del L'Aquitania vino spagnola), i e sono del dei Una settentrione. dolci Garonna Belgi, e le se Spagna, si c'è loro qualcosa verso di attraverso fiume simile. il di Infatti che l'avarizia confine Galli è battaglie lontani una leggi. fiume presunzione il il violenta è sul quali ai denaro, dai come dai questi se il nel dovesse superano valore essere Marna ricercato, monti inerente i iniziano e a territori, quasi nel La Gallia,si insita presso estremi e Francia mercanti settentrione. la la complesso definizione contenuta quando delle dalla si cose dalla estende rimanenti della territori dello stessi Elvezi stesso lontani la tipo detto è si simile. fatto recano i Garonna La settentrionale),
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!04!liber_quartus/026.lat

[degiovfe] - [2013-02-15 17:45:58]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile