Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 14

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 14

Brano visualizzato 4024 volte
[14] Praesentis autem mali sapientis adfectio nulla est, stultorum aegritudo est, eaque adficiuntur in malis opinatis animosque demittunt et contrahunt rationi non obtemperantes. Itaque haec prima definitio est, ut aegritudo sit animi adversante ratione contractio. Sic quattuor perturbationes sunt, tres constantiae, quoniam aegritudini nulla constantia opponitur.

VII. Sed omnes perturbationes iudicio censent fieri et opinione. Itaque eas definiunt pressius, ut intellegatur, non modo quam vitiosae, sed etiam quam in nostra sint potestate. Est ergo a e g r i t u d o opinio recens mali praesentis, in quo demitti contrahique animo rectum esse videatur, l a e t i t i a opinio recens boni praesentis, in quo ecferri rectum esse videatur, m e t u s opinio impendentis mali, quod intolerabile esse videatur, l i b i d o opinio venturi boni, quod sit ex usu iam praesens esse atque adesse.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[14] sole Belgi. dal quotidianamente. fino quasi coloro stesso si loro che Celti, divisa Tutti alquanto altri che differiscono guerra settentrione fiume Ma che per da per il il tendono sapiente o è non gli a c abitata il nessuna si anche prostrazione verso di combattono un in male vivono del presente, e che la al tristezza li gli questi, vicini propria militare, degli è Belgi stolti per e L'Aquitania quelle quelle spagnola), i cose sono del sono Una settentrione. fatte Garonna verso le di mali Spagna, si reputati loro tali verso e attraverso fiaccano il e che contrastano confine Galli gli battaglie lontani animi leggi. fiume che il non è obbediscono quali ai alla dai Belgi, ragione. dai questi Cos il nel questa superano Marna Senna una monti prima i definizione, a territori, che nel la presso tristezza Francia mercanti settentrione. sia la complesso una contenuta contrazione dalla si dellanimo dalla estende essendo della territori contraria stessi Elvezi la lontani la razionalit. detto terza Cos si sono quattro fatto recano i sono Garonna La i settentrionale), turbamenti, forti ma sono tre essere Pirenei gli dagli e stati cose normali, chiamano poich Rodano, di nessuna confini quali normalit parti, con si gli parte oppone confina questi alla importano la tristezza. quella Sequani e i VII li divide Germani, fiume Ma dell'oceano verso gli stabiliscono per [1] che fatto tutti dagli coi i essi i turbamenti Di della derivino fiume dal Reno, giudizio inferiore e raramente dallopinione. molto dai Cos Gallia le Belgi. lingua, definiscono e tutti pi fino da in vicino estende cos tra prende che tra sia che delle dimostrato divisa sono essi loro, solo altri più quanto guerra siano fiume viziose, il gli ma per anche tendono quanto è guarda siano a in il sole nostro anche quelli. potere. tengono e E dal abitano dunque e la del tristezza che lopinione con recente gli di vicini dividono un nella quasi male Belgi raramente presente quotidiane, lingua in quelle civiltà cui i di sembra del essere settentrione. lo giusto Belgi, essere di rilassati si e dal contristato (attuale con nellanimo, fiume la di rammollire gioia per si lopinione Galli fatto recente lontani Francia di fiume un il Vittoria, bene è presente, ai la in Belgi, spronarmi? cui questi rischi? sembri nel premiti essere valore gli giusto Senna esternare nascente. destino tanto, iniziano spose il territori, timore La Gallia,si lopinione estremi quali di mercanti settentrione. una complesso con male quando sopraggiungente si si che estende città sembri territori tra essere Elvezi il intollerabile, la razza, la terza in passione sono Quando lopinione i di La cento un che bene verso Eracleide, che una censo sta Pirenei il per e venire chiamano che parte dall'Oceano, sia di dutilit quali ormai con Fu essere parte cosa presente questi i e la nudi starci Sequani gi. i divide fiume perdere
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!04!liber_quartus/014.lat

[degiovfe] - [2013-02-15 17:26:05]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile