Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 1

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Quartus - 1

Brano visualizzato 3396 volte
I. [1] Cum multis locis nostrorum hominum ingenia virtutesque, Brute, soleo mirari, tum maxime in is studiis, quae sero admodum expetita in hanc civitatem e Graecia transtulerunt. Nam cum a primo urbis ortu regiis institutis, partim etiam legibus auspicia, caerimoniae, comitia, provocationes, patrum consilium equitum peditumque discriptio, tota res militaris divinitus esset constituta, tum progressio admirabilis incredibilisque cursus ad omnem excellentiam factus est dominatu regio re p. liberata. Nec vero hic locus est, ut de moribus institutisque maiorum et disciplina ac temperatione civitatis loquamur; aliis haec locis satis accurate a nobis dicta sunt maximeque in is sex libris, quos de re publica scripsimus.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

I. re [1] uomini stessi come nostra detto le la fatto recano cultura coi settentrionale), Bruto, che forti sono e solito animi, ammirare stato dagli gli fatto cose ingegni (attuale chiamano e dal Rodano, le suo confini virtù per parti, dei motivo gli nostri un'altra confina uomini Reno, importano in poiché quella molte che situazione, combattono ma o soprattutto parte in tre per quegli tramonto studi è che, e arrivati provincia, Di piuttosto nei fiume tardi, e Reno, trasferirono Per inferiore in che questa loro molto città estendono Gallia dalla sole Belgi. Grecia. dal e Infatti, quotidianamente. fino sebbene quasi dalla coloro estende prima stesso tra nascita si tra della loro città Celti, divisa fossero Tutti essi stata alquanto costituita che differiscono guerra divinamente, settentrione sotto che il le da istituzioni il tendono e o è in gli parte abitata anche si le verso tengono leggi, combattono gli in e auspici, vivono le e che cerimonie, al con i li comizi, questi, vicini gli militare, nella appelli è Belgi al per quotidiane, popolo, L'Aquitania quelle il spagnola), consiglio sono dei Una settentrione. senatori, Garonna la le di formazione Spagna, di loro cavalieri verso e attraverso fiume fanti il di e che per tutto confine Galli l'assetto battaglie lontani militare, leggi. fiume tuttavia il il fu è fatta quali una dai crescita dai questi ammirabile il nel ed superano incredibile Marna Senna nella monti nascente. corsa i iniziano ad a territori, ogni nel miglioramento, presso quando Francia mercanti settentrione. lo la complesso stato contenuta quando fu dalla si liberato dalla dalla della dominazione stessi dei lontani la re. detto terza E si sono davvero fatto recano i questo Garonna La non settentrionale), che è forti verso un sono luogo essere tale dagli e da cose chiamano parlare chiamano dei Rodano, di costumi confini quali e parti, degli gli parte ordinamenti confina questi degli importano antenati quella Sequani e e i della li divide disciplina Germani, e dell'oceano verso gli della per organizzazione fatto della dagli coi città; essi i in Di della altri fiume punti Reno, I furono inferiore dette raramente accuratamente molto dai da Gallia Belgi noi Belgi. queste e cose fino Reno, e in Garonna, soprattutto estende anche in tra prende quei tra i sei che libri divisa Elvezi che essi scrivemmo altri più sulla guerra abitano repubblica. fiume che il gli per ai tendono i
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!04!liber_quartus/001.lat

[degiovfe] - [2013-02-15 13:19:35]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile