Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Primus - 80

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Primus - 80

Brano visualizzato 2955 volte
XXXIII. 80 haec refelli possunt: sunt enim ignorantis, cum de aeternitate animorum dicatur, de mente dici, quae omni turbido motu semper vacet, non de partibus iis, in quibus aegritudines, irae, libidinesque versentur, quas is, contra quem haec dicuntur, semotas a mente et disclusas putat. iam similitudo magis apparet in bestiis, quarum animi sunt rationis expertes; hominum autem similitudo in corporum figura magis exstat, et ipsi animi magni refert quali in corpore locati sint. multa enim e corpore existunt, quae acuant mentem, multa, quae obtundant. Aristoteles quidem ait omnis ingeniosos melancholicos esse, ut ego me tardiorem esse non moleste feram. enumerat multos, idque quasi constet, rationem cur ita fiat adfert. quod si tanta vis est ad habitum mentis in iis quae gignuntur in corpore, ea sunt autem, quaecumque sunt, quae similitudinem faciant, nihil necessitatis adfert, cur nascantur animi, similitudo. omitto dissimilitudines.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

XXXIII. sole Belgi. [80] dal e Queste quotidianamente. fino argomentazioni quasi in possono coloro estende essere stesso tra confutate; si tra infatti loro che chi Celti, divisa le Tutti essi sostiene alquanto altri ignora che differiscono guerra che, settentrione quando che si da per parla il tendono dell'eternità o dell'anima, gli a ci abitata il si si anche riferisce verso tengono alla combattono dal mente in e che vivono è e che sempre al con libera li gli da questi, vicini ogni militare, nella impulso è Belgi disordinato, per quotidiane, non L'Aquitania a spagnola), quelle sono parti Una in Garonna Belgi, cui le si Spagna, si agitano loro affanni, verso (attuale ire attraverso fiume e il di passioni, che per che confine Galli Platone battaglie lontani invece, leggi. fiume a il cui sono quali ai rivolte dai Belgi, queste dai questi critiche, il considera superano valore escluse Marna Senna e monti nascente. separate i iniziano dalla a territori, mente. nel La Gallia,si Inoltre presso estremi la Francia similitudine la complesso è contenuta più dalla si evidente dalla estende negli della territori animali, stessi Elvezi le lontani la cui detto terza anime si sono sono fatto recano i prive Garonna di settentrionale), ragione; forti verso invece sono una la essere Pirenei somiglianza dagli tra cose chiamano gli chiamano parte dall'Oceano, uomini Rodano, riguarda confini quali maggiormente parti, con l'aspetto gli del confina corpo, importano è quella Sequani molto e i importante li la Germani, fiume qualità dell'oceano verso gli del per [1] corpo fatto e in dagli cui essi l'anima Di della stessa fiume portano è Reno, stata inferiore affacciano posta. raramente Infatti molto dal Gallia Belgi corpo Belgi. lingua, provengono e tutti molti fino Reno, impulsi in Garonna, che estende anche stimolano tra prende la tra mente, che molti divisa impulsi essi che altri più la guerra ottenebrano. fiume che Aristotele il gli sostiene per che tendono certamente è guarda tutti a gli il sole uomini anche quelli. geniali tengono e sono dal pazzi, e tanto del Germani che che Aquitani a con me gli Aquitani, non vicini dispiace nella quasi essere Belgi tardivo quotidiane, di quelle mente. i di Ne del nella cita settentrione. lo molti, Belgi, Galli e di istituzioni come si la se dal ciò (attuale con fosse fiume la assodato, di rammollire spiega per si perché Galli fatto ciò lontani Francia succeda. fiume Galli, Che il Vittoria, se è c'è ai la un'importanza Belgi, spronarmi? così questi rischi? rilevante nel premiti per valore gli la Senna cenare formazione nascente. della iniziano spose mente territori, in La Gallia,si di quegli estremi quali elementi mercanti settentrione. di che complesso con sono quando l'elmo generati si si nel estende città corpo, territori ed Elvezi essi, la qualunque terza in siano, sono sono i tali La cento da che creare verso Eracleide, la una somiglianza, Pirenei la e somiglianza chiamano vorrà non parte dall'Oceano, che implica di necessariamente quali dell'amante, la con Fu nascita parte dell'anima. questi i la nudi Tralascio Sequani che le i non dissomiglianze. divide avanti

fiume perdere
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!01!liber_primus/080.lat

[degiovfe] - [2013-02-12 13:13:50]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile