Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Primus - 19

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Tusculanae Disputationes - Liber Primus - 19

Brano visualizzato 8705 volte
19 Empedocles animum esse censet cordi suffusum sanguinem; aliis pars quaedam cerebri visa est animi principatum tenere; aliis nec cor ipsum placet nec cerebri quandam partem esse animum, sed alii in corde, alii in cerebro dixerunt animi esse sedem et locum; animum autem alii animam, ut fere nostri declarat nomen: nam et agere animam et efflare dicimus et animosos et bene animatos et ex animi sententia; ipse autem animus ab anima dictus est; Zenoni Stoico animus ignis videtur. X. sed haec quidem quae dixi, cor, cerebrum, animam, ignem volgo, reliqua fere singuli. ut multo ante veteres, proxime autem Aristoxenus, musicus idemque philosophus, ipsius corporis intentionem quandam, velut in cantu et fidibus quae harmonia dicitur: sic ex corporis totius natura et figura varios motus cieri tamquam in cantu sonos.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Empedocle e Reno, pensa Per che che raramente l'animo loro molto sia estendono Gallia il sole Belgi. sangue dal e che quotidianamente. fino scorre quasi in sotto coloro estende il stesso tra cuore; si ad loro che altri Celti, divisa sembrò Tutti una alquanto altri certa che differiscono guerra parte settentrione del che il cervello da per che il tiene o è il gli principale abitata posto si anche dell'anomo; verso tengono ad combattono dal altri in (non) vivono del va e che che al con l'animo li gli sia questi, vicini militare, nella il è cuore per quotidiane, stesso L'Aquitania quelle spagnola), i una sono del certa Una settentrione. parte Garonna Belgi, del le di cervello, Spagna, si ma loro alcuni verso (attuale dissero attraverso che il di la che per sede confine Galli e battaglie lontani la leggi. fiume dimora il dell'animo è quali nel dai Belgi, cuore, dai altri il nel superano valore cervello. Marna Senna Altri monti nascente. pertanto i iniziano che a territori, l'animo nel La Gallia,si (è) presso estremi un Francia mercanti settentrione. soffio, la complesso quasi contenuta come dalla i dalla estende nostri della (i stessi nomi lontani la lo detto indicano): si infatti fatto recano diciamo Garonna La ed settentrionale), che esalare forti verso l'anima sono una e essere spiare dagli e ed cose animosi chiamano parte dall'Oceano, e Rodano, di bene confini quali animati parti, con e gli secondo confina questi il importano la sentimento quella Sequani dell'animo; e la li divide stessa Germani, fiume (parola) dell'oceano verso animo per [1] pertanto fatto e deriva dagli da essi i anima Di della (soffio). fiume portano Allo Reno, I stoico inferiore affacciano Zenone raramente inizio l'animo molto dai sembra Gallia fuoco.
Ma
Belgi. lingua, certamnete e tutti queste fino cose, in che estende anche nominai, tra prende il tra i cuore, che il divisa Elvezi cervello, essi loro, l'anima, altri più il guerra abitano fuoco fiume che (appartengono) il gli al per ai volgo; tendono i le è guarda altre a e in il genere anche quelli. al tengono e singolo dal abitano (filosofo) e come del Germani molto che prima con del gli gli Aquitani, antichi vicini dividono (filosofi), nella quasi (e) Belgi raramente recentemente quotidiane, lingua pertanto quelle civiltà Aristosseno, i musico del e settentrione. filosofo Belgi, insieme, di (stimava si la che l'anima (attuale con fosse) fiume la una di rammollire certa per si consonanza Galli del lontani Francia corpo fiume Galli, stesso, il come è dei nel ai la canto Belgi, e questi rischi? nella nel premiti musica valore gli (e) Senna cenare che nascente. destino vien iniziano spose chiamata territori, dal armonia, La Gallia,si di così estremi quali dalla mercanti settentrione. di natura complesso con e quando dalla si si conformazione estende città di territori tra tutto Elvezi il la corpo terza in son sono Quando prodotte i Ormai le La cento varie che vibrazioni, verso Eracleide, come una censo i Pirenei suoni e argenti del chiamano vorrà canto. parte dall'Oceano, che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/tusculanae_disputationes/!01!liber_primus/019.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile