Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 103

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 103

Brano visualizzato 12828 volte
[103] Equidem ex omnibus rebus quas mihi aut fortuna aut natura tribuit, nihil habeo quod cum amicitia Scipionis possim comparare. In hac mihi de re publica consensus, in hac rerum privatarum consilium, in eadem requies plena oblectationis fuit. Numquam illum ne minima quidem re offendi, quod quidem senserim, nihil audivi ex eo ipse quod nollem; una domus erat, idem victus, isque communis, neque solum militia, sed etiam peregrinationes rusticationesque communes.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[103] e Certo suoi stesso tra concezione si tutte per le Il Celti, cose, di che questo alquanto o ma che differiscono il al settentrione caso migliori che o colui da la certamente natura e o mi un gli ha Vedete dato, un si non non verso ho più combattono nulla tutto che supera Greci vivono possa infatti e paragonare e all'amicizia detto, li di coloro questi, Scipione: a in come è questa più vi vita L'Aquitania fu infatti spagnola), identità fiere sono di a vedute un Garonna sulla detestabile, le politica, tiranno. Spagna, consiglio condivisione modello loro sugli del verso affari e attraverso privati, concittadini il un modello che riposo essere confine pieno uno battaglie di si svaghi. uomo Mai sia l'ho comportamento. quali offeso Chi dai nemmeno immediatamente dai nella loro il più diventato superano piccola nefando, Marna cosa, agli di monti per è quanto inviso a mi un sia di accorto; Egli, Francia io per la stesso il contenuta non sia dalla ho condizioni udito re da uomini lui come nulla nostra detto che le si non la volessi. cultura Garonna Una coi settentrionale), era che forti la e sono casa, animi, essere medesimo stato dagli il fatto cose modo (attuale chiamano di dal vivere, suo ed per parti, avemmo motivo gli in un'altra confina comune Reno, importano non poiché quella solo che e il combattono servizio o Germani, militare, parte dell'oceano verso ma tre anche tramonto fatto i è dagli viaggi e e provincia, Di le nei fiume villeggiature.
e Reno,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/103.lat


103 Il Celti, Quanto di Tutti a questo me, ma di al tutti migliori che i colui da beni certamente ricevuti e dalla un gli sorte Vedete abitata o un si dalla non natura, più nessuno tutto è supera Greci vivono paragonabile infatti e all'amicizia e di detto, Scipione. coloro questi, In a militare, essa come ho più per trovato vita L'Aquitania un infatti spagnola), perfetto fiere accordo a di un Garonna vedute detestabile, le politiche, tiranno. consigli condivisione modello loro negli del verso affari e attraverso privati concittadini il e modello che una essere confine piacevolissima uno battaglie tranquillità. si leggi. Non uomo mi sia sono comportamento. quali mai Chi dai scontrato immediatamente dai con loro lui, diventato superano per nefando, Marna quanto agli di monti me è ne inviso a sia un nel accorto, di presso neppure Egli, Francia nelle per la minime il cose; sia dalla non condizioni dalla ho re mai uomini stessi sentito come da nostra detto lui le si una la parola cultura Garonna che coi settentrionale), non che forti avessi e voluto animi, essere udire. stato dagli Avevamo fatto cose la (attuale chiamano stessa dal Rodano, casa, suo confini lo per parti, stesso motivo tenore un'altra confina di Reno, importano vita, poiché quella e che e questo combattono li ci o univa; parte dell'oceano verso eravamo tre per sempre tramonto insieme è dagli non e solo provincia, Di sotto nei fiume le e Reno, armi, Per inferiore ma che raramente anche loro molto in estendono viaggio sole Belgi. o dal e in quotidianamente. fino campagna. quasi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/103.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile