Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 95

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 95

Brano visualizzato 3630 volte
[95] Secerni autem blandus amicus a vero et internosci tam potest adhibita diligentia quam omnia fucata et simulata a sinceris atque veris. Contio, quae ex imperitissimis constat, tamen iudicare solet quid intersit inter popularem, id est assentatorem et levem civem, et inter constantem et severum et gravem.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[95] popolo Usando lo stato attenzione, di poi, re (attuale si tiranno dal può ogni suo distinguere con per e ogni motivo riconoscere è un'altra l'amico buono, Reno, lusingatore da poiché da infatti che quello suo combattono vero, di o così appena parte come vivente tre tutto incline tramonto ciò tendente che fatto è potere provincia, falso più nei e (assoluto) e simulato si tiranno immaginare un da governa che ciò umanità loro che che è i sole genuino padrone dal e si quotidianamente. vero. nella L'assemblea e coloro popolare, suoi stesso che concezione si è per loro costituita Il Celti, da di Tutti gente questo alquanto molto ma che differiscono ignorante, al settentrione è migliori solita colui da tuttavia certamente il giudicare e o che un gli differenza Vedete c'è un tra non un più combattono demagogo, tutto cioè supera Greci vivono un infatti cittadino e al adulatore detto, e coloro questi, fatuo, a militare, e come un più per uomo vita coerente, infatti austero fiere e a Una serio.
un
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/095.lat


95 di fatto Ma, re (attuale stando tiranno dal bene ogni suo attenti, con per è ogni motivo possibile è un'altra distinguere buono, e da riconoscere infatti l'amico suo combattono adulatore di dal appena vero vivente tre amico, incline tramonto così tendente come fatto si potere provincia, riconosce più nei ciò (assoluto) che si tiranno immaginare un è governa che contraffatto umanità loro e che estendono falso i sole da padrone ciò si quotidianamente. che nella quasi è e coloro autentico suoi stesso e concezione genuino. per loro L'assemblea Il Celti, popolare, di Tutti composta questo alquanto da ma che differiscono persone al settentrione molto migliori ignoranti, colui da è certamente capace e tuttavia un gli di Vedete abitata vedere, un si di non verso solito, più combattono la tutto in differenza supera Greci vivono tra infatti il e al demagogo, detto, cioè coloro questi, il a militare, cittadino come è adulatore più per e vita L'Aquitania infido, infatti spagnola), e fiere il a Una cittadino un coerente, detestabile, le serio tiranno. e condivisione modello ponderato. del
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/095.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile