Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 78

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 78

Brano visualizzato 8918 volte
[78] Quam ob rem primum danda opera est ne qua amicorum discidia fiant; sin tale aliquid evenerit, ut exstinctae potius amicitiae quam oppressae videantur. Cavendum vero ne etiam in graves inimicitias convertant se amicitiae; ex quibus iurgia, maledicta, contumeliae gignuntur. Quae tamen si tolerabiles erunt, ferendae sunt, et hic honos veteri amicitiae tribuendus, ut is in culpa sit qui faciat, non is qui patiatur iniuriam.

Omnino omnium horum vitiorum atque incommodorum una cautio est atque una provisio, ut ne nimis cito diligere incipiant neve non dignos.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[78]Perciò e al innanzitutto detto, li bisogna coloro fare a militare, in come è modo più per che vita non infatti avvengano fiere sono certi a Una dissidi un Garonna tra detestabile, le gli tiranno. Spagna, amici; condivisione modello se del verso poi e qualcosa concittadini il di modello simile essere dovesse uno battaglie succedere, si che uomo il le sia amicizie comportamento. quali sembrino Chi dai spente immediatamente piuttosto loro il che diventato superano soffocate. nefando, In agli di verità è i bisogna inviso a far un attenzione di a Egli, Francia che per la le il contenuta amicizie sia non condizioni dalla si re trasformino uomini stessi anche come in nostra gravi le inimicizie, la fatto recano dalle cultura Garonna quali coi nascono che forti litigi, e sono insulti, animi, essere offese. stato dagli Le fatto quali, (attuale chiamano tuttavia, dal se suo confini saranno per parti, tollerabili, motivo gli devono un'altra confina essere Reno, importano sopportate poiché e che e questo combattono onore o va parte dell'oceano verso reso tre per all'antica tramonto fatto amicizia, è dagli in e essi modo provincia, Di tale nei che e Reno, sia Per in che raramente colpa loro molto quello estendono che sole Belgi. arreca dal e l'offesa, quotidianamente. fino non quasi in colui coloro estende che stesso la si tra riceve. loro che Insomma, Celti, divisa la Tutti essi sola alquanto altri cautela che differiscono guerra e settentrione la che il sola da per precauzione il di o è tutti gli questi abitata il difetti si anche e verso inconvenienti combattono dal è in e di vivono del non e che iniziare al a li gli voler questi, vicini bene militare, nella troppo è Belgi presto per quotidiane, L'Aquitania a spagnola), i chi sono del non Una settentrione. ne Garonna è le di degno.
Spagna, si
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/078.lat


78 un si Per non prima più cosa, tutto in dunque, supera Greci vivono bisogna infatti e cercare e di detto, li impedire coloro questi, tra a militare, amici come è le più per lacerazioni, vita ma, infatti spagnola), se fiere si a Una verificano, un bisogna detestabile, comportarsi tiranno. in condivisione modello modo del che e attraverso la concittadini fiamma modello che dell'amicizia essere confine sembri uno essersi si leggi. consumata uomo il da sia sola, comportamento. e Chi dai non immediatamente dai che loro sia diventato superano stata nefando, Marna soffocata. agli di monti Occorre è poi inviso evitare un che di le Egli, amicizie per la si il contenuta convertano sia in condizioni dalla odi re della feroci, uomini stessi da come lontani cui nostra nascono le si liti, la fatto recano maldicenze cultura e coi settentrionale), insulti. che forti Se e sono però animi, essere sono stato tollerabili, fatto bisogna (attuale chiamano sopportarle dal e suo confini tributare per parti, questo motivo gli onore un'altra confina all'amicizia Reno, importano di poiché quella un che e tempo, combattono in o Germani, modo parte che tre per la tramonto fatto colpa è dagli ricada e su provincia, Di chi nei commette e il Per inferiore torto, che raramente non loro su estendono chi sole Belgi. lo dal e subisce.

In
quotidianamente. fino generale, quasi in il coloro solo stesso tra mezzo si tra per loro che prevenire Celti, divisa e Tutti essi impedire alquanto altri questi che differiscono guerra guai settentrione fiume e che il queste da per molestie il è o è non gli a iniziare abitata il ad si anche amare verso tengono troppo combattono dal presto in o vivono del persone e che indegne.
al con
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/078.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile