Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 73

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 73

Brano visualizzato 2409 volte
[73] Tantum autem cuique tribuendum, primum quantum ipse efficere possis, deinde etiam quantum ille quem diligas atque adiuves, sustinere. Non enim neque tu possis, quamvis excellas, omnes tuos ad honores amplissimos perducere, ut Scipio P. Rupilium potuit consulem efficere, fratrem eius L. non potuit. Quod si etiam possis quidvis deferre ad alterum, videndum est tamen, quid ille possit sustinere.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[73] suo combattono Bisogna di o poi appena parte attribuire vivente tre a incline tramonto ciascuno, tendente è innanzitutto, fatto e tanto potere quanto più tu (assoluto) possa si tiranno immaginare un Per ottenergli, governa che poi umanità loro anche che quanto i egli, padrone che si tu nella quasi ami e coloro e suoi stesso aiuti, concezione si possa per sostenere. Il Celti, Infatti di Tutti non questo alquanto potresti, ma per al settentrione quanto migliori tu colui da sia certamente il importante, e far un gli arrivare Vedete tutti un si i non verso tuoi più ai tutto più supera Greci alti infatti onori, e al come detto, li Scipione coloro questi, potette a far come è eleggere più per console vita Publio infatti spagnola), Rupilio, fiere sono ma a Una non un Garonna il detestabile, le fratello tiranno. Spagna, di condivisione modello costui, del Lucio. e Che concittadini il se modello che anche essere confine tu uno battaglie potessi si leggi. far uomo il avere sia ad comportamento. quali un Chi dai altro immediatamente qualsiasi loro il cosa, diventato tuttavia nefando, Marna bisognerebbe agli di monti verificare è cosa inviso a egli un nel potrebbe di sostenere.
Egli, Francia
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/073.lat


73 (assoluto) e Devi si tiranno immaginare un Per inoltre governa che dare umanità all'amico che estendono in i primo padrone dal luogo si quanto nella quasi sei e in suoi grado concezione si di per dare, Il in di Tutti secondo questo alquanto luogo ma che differiscono quanto al la migliori che persona colui da che certamente il ami e o e un gli vuoi Vedete abitata aiutare un è non in più combattono grado tutto in di supera Greci vivono sostenere. infatti e Per e al quanto detto, li tu coloro stia a militare, in come alto più non vita potresti infatti spagnola), condurre fiere sono gli a Una amici un Garonna ai detestabile, vertici tiranno. delle condivisione modello loro cariche del pubbliche. e attraverso Scipione, concittadini il per modello che esempio, essere riuscì uno a si far uomo il eleggere sia console comportamento. Publio Chi dai Rupilio, immediatamente ma loro il non diventato il nefando, Marna fratello agli di monti di è i costui, inviso a Lucio. un nel Ma di presso se Egli, Francia anche per la potessi il contenuta conferire sia dalla a condizioni un re della altro uomini stessi una come lontani carica nostra detto qualsiasi, le si devi la fatto recano sempre cultura Garonna vedere coi settentrionale), se che forti sia e sono capace animi, essere di stato dagli sostenerla. fatto cose (attuale
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/073.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile