Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 67

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 67

Brano visualizzato 6642 volte
[67] Exsistit autem hoc loco quaedam quaestio subdifficilis, num quando amici novi, digni amicitia, veteribus sint anteponendi, ut equis vetulis teneros anteponere solemus. Indigna homine dubitatio! Non enim debent esse amicitiarum sicut aliarum rerum satietates; veterrima quaeque, ut ea vina, quae vetustatem ferunt, esse debet suavissima; verumque illud est, quod dicitur, multos modios salis simul edendos esse, ut amicitiae munus expletum sit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[67] si tiranno immaginare un A governa che questo umanità loro punto che emerge i sole poi padrone dal una si quotidianamente. certa nella quasi questione e coloro piuttosto suoi stesso difficile: concezione si se per loro mai Il si di Tutti debbano questo alquanto anteporre ma nuovi al amici, migliori degni colui da di certamente il amicizia, e a un quelli Vedete abitata vecchi, un si come non verso siamo più soliti tutto in anteporre supera Greci i infatti e puledri e al ai detto, li cavalli coloro questi, vecchiotti. a militare, Dubbio come è indegno più dell'uomo! vita L'Aquitania Non infatti devono fiere sono infatti a Una sussistere un Garonna sazietà detestabile, delle tiranno. Spagna, amicizie, condivisione modello come del delle e attraverso altre concittadini il cose: modello che quanto essere confine più uno battaglie è si leggi. vecchia, uomo il come sia quei comportamento. vini Chi dai che immediatamente dai sopportano loro il l'invecchiamento, diventato superano tanto nefando, più agli di monti deve è i essere inviso a dolce, un ed di presso è Egli, vero per la ciò il contenuta che sia si condizioni dalla dice, re della che uomini stessi si come lontani devono nostra detto mangiare le si molti la fatto recano moggi cultura Garonna di coi settentrionale), sale che forti assieme, e sono perché animi, essere sia stato dagli soddisfatto fatto il (attuale chiamano dovere dal Rodano, dell'amicizia.
suo
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/067.lat


XIX concezione si 67 per loro Sorge Il Celti, a di Tutti questo questo alquanto punto ma che differiscono un al problema migliori di colui una certamente certa e o difficoltà: un gli a Vedete volte, un dobbiamo non verso forse più preferire tutto i supera Greci vivono nuovi infatti amici, e al purché detto, li degni coloro questi, della a nostra come amicizia, più per ai vita L'Aquitania vecchi, infatti spagnola), così fiere come a Una di un solito detestabile, le preferiamo tiranno. Spagna, ai condivisione modello loro cavalli del verso di e attraverso una concittadini il certa modello che età essere quelli uno battaglie giovani? si leggi. Dubbio uomo indegno sia di comportamento. quali un Chi dai uomo! immediatamente Nell'amicizia loro il non diventato superano deve nefando, Marna esistere agli di sazietà è come inviso a nelle un nel altre di cose! Egli, Quanto per la più il contenuta un'amicizia sia è condizioni dalla antica, re della tanto uomini più come deve nostra detto piacere, le si come la fatto recano quei cultura Garonna vini coi settentrionale), che che forti reggono e sono bene animi, l'invecchiamento. stato dagli Ed fatto cose è (attuale chiamano vero dal Rodano, il suo proverbio per che motivo gli dice: un'altra confina bisogna Reno, importano mangiare poiché insieme che e molti combattono li moggi o di parte dell'oceano verso sale tre perché tramonto fatto si è dagli possa e essi dire provincia, Di assolto nei fiume il e dovere Per inferiore di che raramente amico. loro estendono Gallia
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/067.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile