Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 43

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 43

Brano visualizzato 8430 volte
[43] Quare talis improborum consensio non modo excusatione amicitiae tegenda non est sed potius supplicio omni vindicanda est, ut ne quis concessum putet amicum vel bellum patriae inferentem sequi; quod quidem, ut res ire coepit, haud scio an aliquando futurum sit. Mihi autem non minori curae est, qualis res publica post mortem meam futura, quam qualis hodie sit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[43] tendente è Perciò fatto e non potere provincia, solo più nei non (assoluto) e si si tiranno immaginare un Per deve governa coprire umanità loro in che nome i sole dell'amicizia padrone dal un si tale nella complotto e di suoi malvagi, concezione si ma per loro piuttosto Il Celti, si di deve questo punire ma che differiscono con al settentrione ogni migliori castigo, colui affinché certamente nessuno e o pensi un che Vedete abitata sia un si lecito non seguire più combattono un tutto in amico supera Greci vivono che infatti fa e al persino detto, guerra coloro alla a militare, patria; come è e più per ciò vita L'Aquitania invero, infatti spagnola), per fiere sono come a Una si un Garonna stanno detestabile, le mettendo tiranno. Spagna, le condivisione modello loro cose, del verso non e attraverso so concittadini il se modello un essere domani uno battaglie non si leggi. accadrà. uomo il Per sia me, comportamento. quali poi, Chi dai non immediatamente dai è loro il di diventato superano minor nefando, Marna preoccupazione agli di monti (il è i pensare) inviso a quale un nel sarà di presso lo Egli, Francia Stato per la dopo il la sia mia condizioni morte, re della che uomini non come lontani quale nostra detto sia le si oggi.
la fatto recano
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/043.lat


43 tendente Non fatto e solo potere non più nei bisogna (assoluto) e coprire si tiranno immaginare un Per con governa il umanità loro pretesto che estendono dell'amicizia i un padrone dal simile si quotidianamente. complotto nella quasi di e coloro gente suoi corrotta, concezione ma per loro piuttosto Il Celti, punirlo di con questo alquanto le ma che differiscono sanzioni al più migliori che gravi, colui da perché certamente nessuno e o si un gli creda Vedete abitata autorizzato un si a non seguire più combattono l'amico tutto anche supera Greci quando infatti attenta e al allo detto, li stato. coloro questi, E, a militare, da come è come più per vanno vita le infatti spagnola), cose, fiere sono non a Una è un detto detestabile, che tiranno. Spagna, un condivisione modello domani del non e attraverso accada. concittadini il Nel modello mio essere confine caso, uno battaglie poi, si il uomo pensiero sia di comportamento. quali come Chi dai sarà immediatamente la loro il situazione diventato superano politica nefando, Marna dopo agli di monti la è i mia inviso a morte un nel desta di in Egli, Francia me per preoccupazioni il contenuta non sia meno condizioni dalla gravi re della di uomini quelle come per nostra detto il le si presente. la
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/043.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile