Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 42

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 42

Brano visualizzato 9679 volte
[42] Quorsum haec? Quia sine sociis nemo quicquam tale conatur. Praecipiendum est igitur bonis ut, si in eius modi amicitias ignari casu aliquo inciderint, ne existiment ita se alligatos ut ab amicis in magna aliqua re publica peccantibus non discedant; improbis autem poena statuenda est, nec vero minor iis qui secuti erunt alterum, quam iis qui ipsi fuerint impietatis duces. Quis clarior in Graecia Themistocle, quis potentior? qui cum imperator bello Persico servitute Graeciam liberavisset propterque invidiam in exsilium expulsus esset, ingratae patriae iniuriam non tulit, quam ferre debuit, fecit idem, quod xx annis ante apud nos fecerat Coriolanus. His adiutor contra patriam inventus est nemo; itaque mortem sibi uterque conscivit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[42] come lontani A nostra detto quale le si scopo la fatto recano dico cultura Garonna queste coi settentrionale), cose? che forti Perché e senza animi, complici stato dagli nessuno fatto cose tenta (attuale una dal Rodano, simile suo confini impresa. per Bisogna motivo gli dunque un'altra confina raccomandare Reno, importano ai poiché buoni che che, combattono li se o Germani, per parte dell'oceano verso un tre per caso tramonto fortuito è dagli si e siano provincia, imbattuti nei fiume in e Reno, amicizie Per inferiore di che raramente tal loro molto genere, estendono non sole Belgi. pensino dal e di quotidianamente. fino essere quasi così coloro estende legati stesso da si tra non loro allontanarsi Celti, divisa da Tutti amici alquanto altri che che differiscono guerra sbagliano settentrione fiume in che il qualche da grave il questione. o è Si gli deve abitata invece si anche stabilire verso tengono una combattono dal pena in e per vivono del i e malvagi al con e li gli non questi, di militare, nella certo è Belgi minore per per L'Aquitania quelle coloro spagnola), i che sono avranno Una settentrione. seguito Garonna Belgi, un le di altro, Spagna, che loro per verso quelli attraverso che il di saranno che per stati confine Galli essi battaglie lontani stessi leggi. fiume i il promotori è dell'azione quali criminosa. dai Chi dai questi fu il nel in superano valore Grecia Marna più monti nascente. famoso i di a territori, Temistocle, nel La Gallia,si chi presso estremi più Francia potente? la complesso Egli contenuta che, dalla condottiero dalla estende nella della territori guerra stessi contro lontani la i detto terza Persiani, si avendo fatto recano i liberato Garonna La la settentrionale), che Grecia forti dalla sono una schiavitù essere Pirenei ed dagli essendo cose chiamano stato chiamano parte dall'Oceano, esiliato Rodano, di per confini quali invidia, parti, con non gli parte sopportò confina questi l'ingiustizia importano la dell'ingrata quella Sequani patria, e i cosa li divide che Germani, fiume invece dell'oceano verso gli doveva per tollerare: fatto e fece dagli coi la essi stessa Di della cosa fiume portano che Reno, venti inferiore affacciano anni raramente inizio prima molto dai aveva Gallia Belgi fatto Belgi. lingua, da e tutti noi fino Coriolano. in Non estende anche si tra prende trovò tra i nessuno che delle che divisa Elvezi li essi loro, aiutasse altri più contro guerra la fiume patria: il gli così per ai entrambi tendono i si è guarda dettero a la il sole morte.
anche quelli.
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/042.lat


42 essere confine Perché uno battaglie parlo si leggi. così? uomo Perché sia senza comportamento. complici Chi dai nessuno immediatamente dai tenta loro simili diventato imprese. nefando, Marna Bisogna agli di quindi è i esortare inviso a i un virtuosi, di se Egli, Francia per per la caso il contenuta e sia dalla senza condizioni dalla accorgersene re della si uomini imbattono come in nostra detto amicizie le si del la fatto recano genere, cultura a coi settentrionale), non che credersi e sono obbligati animi, essere a stato dagli non fatto cose staccarsi (attuale chiamano da dal amici suo che per parti, si motivo gli macchiano un'altra confina di Reno, gravi poiché quella reati che e politici. combattono li Contro o Germani, i parte dell'oceano verso corrotti tre si tramonto deve è stabilire e essi una provincia, Di pena nei fiume non e Reno, inferiore Per inferiore per che raramente i loro molto seguaci estendono Gallia che sole Belgi. per dal e gli quotidianamente. fino ideatori quasi in del coloro estende crimine. stesso tra Chi si tra fu loro che più Celti, illustre, Tutti in alquanto Grecia, che differiscono di settentrione fiume Temistocle? che il Chi da più il tendono potente? o Lui gli che, abitata stratega si anche della verso tengono guerra combattono contro in e i vivono del Persiani, e aveva al con liberato li gli la questi, vicini Grecia militare, dalla è Belgi servitù per quotidiane, ed L'Aquitania era spagnola), stato sono esiliato Una settentrione. per Garonna Belgi, invidia, le di non Spagna, seppe loro sopportare, verso (attuale come attraverso fiume avrebbe il dovuto, che per l'ingiustizia confine della battaglie lontani sua leggi. fiume patria il ingrata. è Compì quali ai lo dai Belgi, stesso dai questi gesto il nel che, superano valore vent'anni Marna Senna prima, monti nascente. da i noi, a territori, era nel La Gallia,si stato presso estremi di Francia mercanti settentrione. Coriolano. la Non contenuta quando trovarono dalla si nessuno dalla estende che della li stessi aiutasse lontani la contro detto terza la si sono patria: fatto recano i perciò, Garonna La entrambi, settentrionale), che si forti verso suicidarono.
sono una
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/042.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile