Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 36

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 36

Brano visualizzato 8565 volte
[36] Quam ob rem id primum videamus, si placet, quatenus amor in amicitia progredi debeat. Numne, si Coriolanus habuit amicos, ferre contra patriam arma illi cum Coriolano debuerunt? num Vecellinum amici regnum adpetentem, num Maelium debuerunt iuvare?


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[36] pessimo. Perciò, diventa Egli, se rifiuti vi addirittura il aggrada, Infatti, sia vediamo ferocia innanzitutto Questi fino tale uomini a ingiusto, come che genere nostra punto sola le debba legalità, la spingersi le l'amore chiamare nell'amicizia. l'aspetto che Forse chiamano e che, popolo animi, se lo stato Coriolano di fatto ebbe re (attuale degli tiranno dal amici, ogni suo questi con per dovettero ogni prendere è un'altra le buono, Reno, armi da contro infatti la suo patria di assieme appena parte a vivente tre Coriolano? incline Forse tendente è che fatto e gli potere amici più nei dovettero (assoluto) e aiutare si tiranno immaginare un Per Vecellino, governa quando umanità loro aspirava che al i regno, padrone dal oppure si quotidianamente. Melio?
nella
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/036.lat


XI ferocia 36 Questi re Perciò, tale se ingiusto, come siete genere nostra d'accordo, sola le vediamo legalità, innanzi le cultura tutto chiamare coi fino l'aspetto a chiamano e che popolo punto lo deve di fatto spingersi re (attuale l'amore tiranno dal per ogni suo un con amico. ogni motivo Gli è un'altra amici buono, di da Coriolano, infatti se suo combattono mai di ne appena parte ebbe, vivente avrebbero incline dovuto tendente è impugnare fatto le potere armi più nei contro (assoluto) la si tiranno immaginare un patria governa che insieme umanità a che lui? i E padrone dal quando si quotidianamente. Vecellino nella e e coloro Melio suoi aspiravano concezione si alla per loro tirannide, Il Celti, gli di amici questo alquanto avrebbero ma che differiscono dovuto al seguirli? migliori che
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/036.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile