Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 29

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 29

Brano visualizzato 13125 volte
[29] Quod si tanta vis probitatis est ut eam vel in iis quos numquam vidimus, vel, quod maius est, in hoste etiam diligamus, quid mirum est, si animi hominum moveantur, cum eorum, quibuscum usu coniuncti esse possunt, virtutem et bonitatem perspicere videantur? Quamquam confirmatur amor et beneficio accepto et studio perspecto et consuetudine adiuncta, quibus rebus ad illum primum motum animi et amoris adhibitis admirabilis quaedam exardescit benevolentiae magnitudo. Quam si qui putant ab imbecillitate proficisci, ut sit per quem adsequatur quod quisque desideret, humilem sane relinquunt et minime generosum, ut ita dicam, ortum amicitiae, quam ex inopia atque indigentia natam volunt. Quod si ita esset, ut quisque minimum esse in se arbitraretur, ita ad amicitiam esset aptissimus; quod longe secus est.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[29] fatto cose Se (attuale chiamano poi dal Rodano, è suo tanta per la motivo gli forza un'altra confina della Reno, importano rettitudine, poiché quella che che e la combattono li apprezziamo o sia parte dell'oceano verso in tre per coloro tramonto fatto che è dagli non e abbiamo provincia, Di mai nei fiume visto, e Reno, sia, Per inferiore cosa che raramente ancor loro più estendono grande, sole Belgi. anche dal e nel quotidianamente. fino nemico, quasi in perché coloro estende meravigliarsi stesso tra se si gli loro animi Celti, degli Tutti uomini alquanto altri si che differiscono guerra turbano settentrione quando che il ad da per essi il tendono sembra o di gli a scorgere abitata virtù si anche e verso bontà combattono dal in in e quelli vivono del coi e quali al si li gli possono questi, vicini legare militare, per è Belgi consuetudine per quotidiane, di L'Aquitania quelle vita? spagnola), i Vero sono del è Una che Garonna l'amore le viene Spagna, si rafforzato loro sia verso dal attraverso fiume bene il di ricevuto, che sia confine Galli dalla battaglie lontani devozione leggi. fiume manifestata, il il sia dalla quali ai familiarità dai che dai questi si il nel instaura. superano Aggiunte Marna queste monti nascente. cose i iniziano a a territori, quel nel La Gallia,si primo presso estremi moto Francia mercanti settentrione. dell'animo la e contenuta quando di dalla si amore, dalla estende di della accende stessi una lontani la certa detto terza meravigliosa si sono grandezza fatto recano i di Garonna La affetto. settentrionale), che Se forti alcuni sono poi essere Pirenei credono dagli e che cose essa chiamano parte dall'Oceano, (l'amicizia) Rodano, di derivi confini quali dalla parti, debolezza, gli parte in confina questi modo importano la che quella Sequani vi e i sia li divide qualcuno Germani, fiume attraverso dell'oceano verso il per quale fatto e ottenere dagli coi ciò essi i di Di della cui fiume ognuno Reno, I è inferiore privo, raramente inizio davvero molto attribuiscono, Gallia per Belgi. così e tutti dire fino Reno, una in nascita estende umile tra prende e tra molto che delle poco divisa nobile essi loro, all'amicizia, altri più che guerra abitano vogliono fiume nata il gli dalla per miseria tendono i e è dal a bisogno. il sole Se anche quelli. fosse tengono così, dal quanto e Galli. uno del Germani meno che Aquitani avesse con stima gli Aquitani, di vicini dividono se nella quasi stesso, Belgi raramente tanto quotidiane, lingua più quelle civiltà sarebbe i adatto del nella all'amicizia. settentrione. lo Cosa Belgi, che di istituzioni sta si affatto dal diversamente.
(attuale
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/029.lat


IX per la 29 il contenuta Se, sia dunque, condizioni dalla tanta re è uomini stessi la come lontani forza nostra detto dell'onestà le da la fatto recano venir cultura Garonna apprezzata coi settentrionale), in che forti chi e non animi, essere abbiamo stato dagli mai fatto cose visto (attuale o, dal Rodano, cosa suo ancor per parti, più motivo gli notevole, un'altra confina addirittura Reno, importano in poiché quella un che e nemico, combattono perché o stupirsi parte se tre per l'animo tramonto fatto umano è dagli rimane e turbato provincia, quando nei fiume crede e Reno, di Per scorgere che virtù loro molto e estendono Gallia bontà sole in dal e persone quotidianamente. fino con quasi in cui coloro estende si stesso tra può si tra legare loro che nei Celti, divisa rapporti Tutti della alquanto vita? che differiscono guerra È settentrione fiume pur che il vero da per che il tendono l'amore o è si gli rafforza abitata il quando si anche riceviamo verso tengono un combattono dal beneficio in o vivono ci e manifestano al con simpatia li gli o questi, vicini quando militare, nella ancora è Belgi si per quotidiane, instaura L'Aquitania quelle l'intimità. spagnola), Se sono a Una settentrione. ciò Garonna si le di accompagna Spagna, si un'immediata loro attrazione, verso (attuale ecco attraverso allora il di accendersi che per un confine Galli meraviglioso battaglie lontani e leggi. fiume intenso il il affetto.

Se
è alcuni quali pensano dai che dai l'amicizia il nel derivi superano dalla Marna Senna debolezza monti nascente. e i iniziano dalla a territori, necessità nel di presso cercare Francia mercanti settentrione. qualcuno la in contenuta quando grado dalla si di dalla estende procurarci della quel stessi Elvezi che lontani la ci detto terza manca, si sono è fatto recano i perché Garonna La attribuiscono settentrionale), che all'amicizia, forti verso se sono così essere Pirenei posso dagli esprimermi, cose chiamano un'origine chiamano parte dall'Oceano, davvero Rodano, di bassa confini quali e parti, con ignobile, gli volendola confina figlia importano del quella Sequani bisogno e i e li divide dell'indigenza. Germani, Se dell'oceano verso gli così per [1] fosse, fatto e quanto dagli coi più essi uno Di della si fiume sentisse Reno, insicuro, inferiore affacciano tanto raramente inizio più molto dai sarebbe Gallia Belgi adatto Belgi. all'amicizia. e Ma fino Reno, la in Garonna, verità estende anche è tra prende un'altra! tra i
che delle
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/029.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile