Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 9

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - Laelius De Amicitia - 9

Brano visualizzato 4440 volte
[9] Tu autem, Fanni, quod mihi tantum tribui dicis quantum ego nec adgnosco nec postulo, facis amice; sed, ut mihi videris, non recte iudicas de Catone; aut enim nemo, quod quidem magis credo, aut si quisquam, ille sapiens fuit. Quo modo, ut alia omittam, mortem filii tulit! memineram Paulum, videram Galum, sed hi in pueris, Cato in perfecto et spectato viro.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

[9] per loro Tu Il Celti, poi, di Tutti Fannio, questo alquanto poiché ma che differiscono affermi al settentrione che migliori che mi colui si certamente il attribuisce e tanta un gli importanza, Vedete quanta un io non verso non più combattono mi tutto in riconosco supera Greci vivono infatti e chiedo, e ti detto, comporti coloro questi, da a militare, amico, come ma, più mi vita sembra, infatti non fiere sono la a Una pensi un correttamente detestabile, le su tiranno. Spagna, Catone: condivisione modello loro o del verso infatti e nessuno concittadini il è modello che mai essere confine stato uno battaglie saggio, si cosa uomo il che sia io comportamento. quali piuttosto Chi dai credo, immediatamente dai o, loro se diventato superano qualcuno nefando, Marna vi agli di monti fu, è i quello inviso a fu un nel lui. di presso In Egli, che per maniera, il contenuta per sia dalla tralasciare condizioni dalla le re altre uomini cose, come lontani sopportò nostra detto la le morte la del cultura Garonna figlio! coi settentrionale), Ricordavo che forti Paolo, e avevo animi, visto stato dagli Galo; fatto cose ma (attuale chiamano questi dal Rodano, per suo confini dei per parti, fanciulli motivo [Emilio un'altra confina Paolo Reno, importano e poiché quella Sulpicio che Galo combattono avevano o Germani, perso parte dell'oceano verso dei tre per figli tramonto fatto in è tenera e età], provincia, Di Catone nei per e Reno, un Per inferiore uomo che raramente maturo loro molto e estendono Gallia già sole Belgi. affermato.
dal e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/009.lat


9 padrone dal Quanto si quotidianamente. a nella quasi te, e coloro Farinio, suoi quando concezione dici per loro che Il Celti, mi di Tutti attribuiscono questo meriti ma che differiscono che al settentrione non migliori che mi colui da riconosco certamente il e o pretendo un gli di Vedete avere, un si ti non comporti più combattono da tutto in amico, supera Greci ma, infatti a e mio detto, li parere, coloro questi, sbagli a militare, nel come è giudicare più per Catone: vita L'Aquitania infatti infatti spagnola), o fiere sono nessuno a Una è un Garonna mai detestabile, le stato tiranno. Spagna, saggio condivisione modello - del verso come e attraverso credo concittadini il più modello che probabile essere confine - uno battaglie o, si leggi. se uomo ve sia n'è comportamento. stato Chi dai uno, immediatamente dai quello loro il fu diventato Catone. nefando, Marna Come agli di ha è i saputo inviso affrontare un nel la di presso morte Egli, Francia del per la figlio, il contenuta per sia dalla tralasciare condizioni dalla il re resto! uomini Mi come ricordavo nostra detto di le si Emilio la fatto recano Paolo, cultura Garonna avevo coi settentrionale), visto che forti Galo: e sono ma animi, essere essi stato dagli persero fatto cose dei (attuale chiamano figli dal Rodano, in suo confini tenera per parti, età, motivo gli Catone un'altra confina perse Reno, importano un poiché quella uomo che maturo combattono li e o Germani, affermato. parte dell'oceano verso tre per
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/laelius_de_amicitia/009.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile