Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber Ii - 20

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber Ii - 20

Brano visualizzato 1997 volte
(20) us ne<pos ei>us, ut di<xeru>nt quid<am, e>x filia. quo <vero> ille mor<tuus, e>odem <est an>no na<tus Si>moni<des ol>ympia<de se>xta et quin<quag>esima, <quo f>acilius <intel>legi pos<sit tu>m de Rol<mu>li [iam] immortalitate creditum, cum iam inveterata vita hominum ac tractata esset et cognita. sed profecto tanta fuit in eo vis ingenii atque virtutis, ut id de Romulo Proculo Iulio homini agresti crederetur, quod multis iam ante saeclis nullo alio de mortali homines credidissent; qui inpulsu patrum, quo illi a se invidiam interitus Romuli pellerent, in contione dixisse fertur, a se visam esse in eo colle Romulum qui nunc Quirinalis vocatur; eum sibi mandasse ut populum rogaret, ut sibi eo in colle delubrum fieret; se deum esse et Quirinum vocari.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

... fatto cose nepote (attuale chiamano di dal Rodano, lui, suo come per vollero motivo gli alcuni, un'altra confina da Reno, importano parte poiché della che figlia. combattono Ma, o nell'anno parte stesso tre in tramonto fatto cui è dagli egli e essi morì, provincia, cioè nei fiume nell'olimpiade e Reno, cìnquantasettesima, Per inferiore nacque che raramente Simonide loro molto e estendono da sole Belgi. questo dal e ancor quotidianamente. fino più quasi in facilmente coloro estende si stesso tra comprende si tra come loro si Celti, divisa sia Tutti essi creduto alquanto altri all'immortalità che differiscono di settentrione Romolo che in da per un il tempo o è in gli a cui abitata il la si anche vita verso tengono umana combattono dal era in già vivono ben e che provveduta al con e li gli si questi, vicini sapeva militare, vivere è Belgi e per l'uomo L'Aquitania conosceva spagnola), i già sono del bene Una se Garonna Belgi, stesso. le di Ma, Spagna, si incontestabilmente, loro Romolo verso (attuale dovette attraverso essere il di uomo che di confine Galli tale battaglie genialità, leggi. fiume di il il tale coraggio quali ai che dai Belgi, i dai questi Romani il nel credettero superano a Marna Senna Proculo monti nascente. Iulio, i rude a territori, campagnolo, nel La Gallia,si quando presso estremi egli Francia raccontò la complesso loro contenuta quando una dalla si cosa dalla che della territori da stessi Elvezi molti lontani secoli detto terza già si sarebbe fatto recano i parsa Garonna La loro settentrionale), che inverosimile forti verso per sono una qualsiasi essere Pirenei altro dagli mortale. cose chiamano Costui, chiamano parte dall'Oceano, per Rodano, istigazione confini quali dei parti, con Padri gli e confina questi forse importano perché quella Sequani essi e volevano li divide allontanare Germani, fiume da dell'oceano verso se per [1] ogni fatto e sospetto dagli coi dell'uccisione essi i di Di della Romolo, fiume portano si Reno, I dice inferiore che raramente inizio raccontasse molto dai nell'assemblea Gallia Belgi popolare Belgi. lingua, che e Romolo fino Reno, gli in Garonna, era estende anche apparso tra prende su tra i quel che delle colle divisa che essi loro, si altri più chiama guerra abitano ora fiume che Quirinale; il gli che per ai lo tendono i aveva è incaricato a e di il chiedere anche quelli. al tengono popolo dal abitano che e gli del Germani s'innalzasse che Aquitani un con del tempio gli Aquitani, su vicini dividono quel nella quasi colle Belgi raramente poiché quotidiane, egli quelle era i di divenuto del un settentrione. lo Dio Belgi, Galli e di istituzioni si si la chiamava Quirino.
(attuale
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_re_publica/!02!liber_ii/20.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile