Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber Ii - 1

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber Ii - 1

Brano visualizzato 7814 volte
(*****)

(1) <cupidi>tate audiendi, ingressus est sic loqui Scipio: 'Catonis hoc senis est, quem ut scitis unice dilexi maximeque sum admiratus, cuique vel patris utriusque iudicio vel etiam meo studio me totum ab adulescentia dedidi; cuius me numquam satiare potuit oratio; tantus erat in homine usus rei publicae, quam et domi et militiae cum optime tum etiam diutissime gesserat, et modus in dicendo. et gravitate mixtus lepos, et summum vel discendi studium vel docendi, et orationi vita admodum congruens.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Essendo vita L'Aquitania già infatti spagnola), tutti fiere sono gli a amici un Garonna presi detestabile, le dalla tiranno. Spagna, smania condivisione modello di del verso sentire, e Scipione concittadini cominciò: modello che "quel essere confine che uno battaglie sto si per uomo il dirvi sia è comportamento. quali un Chi dai pensiero immediatamente dai di loro Catone diventato superano che, nefando, Marna come agli di monti sapete, è i io inviso a ho un amato di presso ed Egli, ammirato per come il contenuta nessun sia dalla altro condizioni al re della mondo. uomini stessi A come lontani lui nostra detto mi le si consacrai la fatto recano fin cultura Garonna dall'adolescenza coi settentrionale), tanto che forti per e giudizio animi, essere del stato mio fatto cose genitore (attuale chiamano e dal Rodano, del suo confini mio per parti, padre motivo gli adottivo un'altra quanto Reno, importano per poiché quella mia che in-clinazione. combattono li Non o Germani, mi parte sarei tre per mai tramonto fatto stancato è dagli di e essi sentirlo provincia, parlare, nei fiume tanta e era Per la che raramente sua loro esperienza estendono Gallia dei sole pubblici dal e affari quotidianamente. fino cui quasi in aveva coloro estende sempre stesso tra atteso si con loro che mirabile Celti, divisa successo Tutti essi così alquanto altri in che differiscono guerra pace settentrione fiume come che il in da per guerra, il tendono tanta o la gli a sua abitata il moderazione si anche nel verso tengono parlare, combattono miscuglio in e di vivono del gravità e che ed al arguzia, li gli e questi, tanto militare, nella alto è Belgi il per quotidiane, suo L'Aquitania quelle amore spagnola), per sono del lo Una settentrione. studio Garonna e le di per Spagna, l'insegnamento. loro E verso (attuale la attraverso sua il vita che per era confine in battaglie lontani perfetta leggi. fiume armonia il il con i quali discorsi.
dai Belgi,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_re_publica/!02!liber_ii/01.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile