Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber I - 62

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber I - 62

Brano visualizzato 1604 volte
(62) Et Scipio: 'tum magis adsentiare Laeli, si - ut omittam similitudines, uni gubernatori, uni medico, si digni modo sint iis artibus, rectius esse alteri navem committere, aegrum alteri quam multis - ad maiora pervenero.' (Laelius) 'quaenam ista sunt?' (Scipio) 'quid? tu non vides unius inportunitate et superbia Tarquinii nomen huic populo in odium venisse regium?' (Laelius) 'video vero' inquit. (Scipio) 'ergo etiam illud vides, de quo progrediente oratione plura me dicturum puto, Tarquinio exacto mira quadam exultasse populum insolentia libertatis; tum exacti in exilium innocentes, tum bona direpta multorum, tum annui consules, tum demissi populo fasces, tum provocationes omnium rerum, tum secessiones plebis, tum prorsus ita acta pleraque ut in populo essent omnia.' (Laelius) 'est' inquit 'ut dicis.'


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

E e sono Scipione animi, essere : stato "consentirai fatto cose anche (attuale più dal Rodano, volentieri, suo confini o per parti, Lelio, motivo quando, un'altra confina mettendo Reno, da poiché parte che le combattono li similitudini o Germani, della parte nave tre per e tramonto del è dagli malato e ch'é provincia, Di meglio nei fiume affidare, e Reno, pur Per inferiore che che raramente sieno loro molto persone estendono degne, sole Belgi. ad dal e un quotidianamente. fino solo quasi timoniere coloro estende e stesso tra ad si un loro che solo Celti, medico, Tutti essi io alquanto verrò che differiscono guerra a settentrione fiume considerazioni che il più da per elevate". il tendono (Lelio) o è "e gli a sarebbero?" abitata il (Scipione) si "ma verso come? combattono dal Tu in e non vivono del vedi e ancora al che li gli il questi, vicini nome militare, nella di è Belgi re per quotidiane, è L'Aquitania venuto spagnola), i in sono del odio Una settentrione. al Garonna Belgi, nostro le popolo Spagna, soltanto loro per verso (attuale la attraverso fiume crudeltà il di e che la confine Galli superbia battaglie d'un leggi. fiume solo il il Tarquinio?" (Lelio) quali "questo dai Belgi, lo dai questi vedo". il nel (Scipione) superano valore "ma Marna Senna allora monti nascente. tu i iniziano vedi a territori, anche nel quello, presso estremi su Francia mercanti settentrione. cui la complesso io contenuta quando credo dalla si che dalla più della territori avanti stessi mi lontani la fermerò detto terza a si sono lungo: fatto recano che Garonna La cioé, settentrionale), che cacciato forti verso Tarquinio, sono una il essere Pirenei popolo dagli e esultò cose chiamano di chiamano parte dall'Oceano, non Rodano, so confini quali quale parti, con insolente gli parte libertà confina questi e importano che quella Sequani furono e i allora li divide mandati Germani, in dell'oceano verso gli esilio per [1] innocenti, fatto e strappati dagli i essi beni Di della a fiume portano molti, Reno, I e inferiore affacciano creati raramente inizio i molto dai consoli Gallia annuali, Belgi. lingua, e e tutti inclinati fino Reno, i in fasci estende anche innanzi tra prende al tra i popolo, che delle e divisa Elvezi il essi loro, giudizio altri più finale guerra riservato fiume che al il popolo, per e tendono i s'ebbero è guarda le a e secessioni il sole della anche quelli. plebe tengono e dal infine e Galli. molte del manifestazioni che Aquitani del con del dominio gli Aquitani, assoluto vicini dividono del nella quasi popolo". Belgi (Lelio) quotidiane, lingua quelle civiltà proprio i di così".
del nella
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_re_publica/!01!liber_i/62.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile