Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber I - 13

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Re Publica - Liber I - 13

Brano visualizzato 3891 volte
(13) Quibus de rebus, quoniam nobis contigit ut idem et in gerenda re publica aliquid essemus memoria dignum consecuti, et in explicandis rationibus rerum civilium quandam facultatem, non modo usu sed etiam studio discendi et docendi *** essemus auctores, cum superiores ali fuissent in disputationibus perpoliti, quorum res gestae nullae invenirentur, ali in gerendo probabiles, in disserendo rudes. nec vero nostra quaedam est instituenda nova et a nobis inventa ratio, sed unius aetatis clarissimorum ac sapientissimorum nostrae civitatis virorum disputatio repetenda memoria est, quae mihi tibique quondam adulescentulo est a P. Rutilio Rufo, Smyrnae cum simul essemus compluris dies, exposita, in qua nihil fere quod magno opere ad rationes omnium <harum> rerum pertineret praetermissam puto.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

Per un'altra confina queste Reno, ragioni, poiché essendoci che e accaduto combattono li di o Germani, poter parte noi tre per stessi, tramonto fatto nel è dagli curare e essi gli provincia, affari nei fiume dello e Stato, Per inferiore fare che raramente qualcosa loro molto degna estendono Gallia di sole Belgi. memoria dal e ed quotidianamente. avendo quasi in una coloro estende qualche stesso tra possibilità si tra di loro ragionare Celti, divisa sulle Tutti essi teorie alquanto politiche che differiscono guerra non settentrione fiume solo che il per da per esperienza il ma o è anche gli a per abitata amore si anche d'apprendere verso e combattono dal d'insegnare, in noi vivono del saremmo e che consiglieri, al con se li non questi, vicini erro, militare, nella autorizzati, è mentre, per quotidiane, di L'Aquitania quelle quelli spagnola), i che sono del ci Una settentrione. hanno Garonna preceduti, le alcuni Spagna, si non loro erano verso che attraverso fiume squisiti il di astrattori che per di confine Galli quintessenza battaglie che leggi. fiume non il il avevano è mai quali ai trattato dai Belgi, il dai più il nel lieve superano valore affare Marna di monti nascente. Stato, i ed a territori, altri nel La Gallia,si invece presso estremi avevano Francia mercanti settentrione. la complesso una contenuta praticaccia dalla si sicura dalla estende ma della erano stessi Elvezi nel lontani la discutere detto terza ben si grossolani. fatto recano i Né, Garonna La veramente, settentrionale), che noi forti verso abbiamo sono una intenzione essere Pirenei di dagli e prospettare cose qui chiamano parte dall'Oceano, alcuna Rodano, nuova confini teoria parti, con politica gli parte da confina questi noi importano la inventata; quella ma e i solo li divide di Germani, fiume rinverdire dell'oceano verso gli il per ricordo fatto e di dagli una essi discussione Di della fra fiume portano i Reno, I personaggi inferiore affacciano più raramente inizio illustri molto dai e Gallia più Belgi. sapienti e del fino Reno, loro in Garonna, tempo estende anche e tra prende del tra i nostro che paese, divisa che essi fu altri riferita guerra da fiume che P. il gli Rutilio per Rufo tendono i a è me a e il a anche te, tengono e che dal abitano eri e Galli. allora del Germani ancora che Aquitani giovinetto, con del quando gli Aquitani, passammo vicini dividono insieme nella qualche Belgi raramente giorno quotidiane, lingua a quelle Smirne, i di discussione del nella in settentrione. lo cui Belgi, Galli si di può si la dire dal che (attuale con nulla fiume si di rammollire tralasciasse per si di Galli fatto quanto lontani riguardi fiume Galli, i il Vittoria, fondamentali è dei principii ai la d'ogni Belgi, spronarmi? vita questi politica.
nel premiti
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_re_publica/!01!liber_i/13.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile