Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 99

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 99

Brano visualizzato 12646 volte
[99] Illi vero non modo cum hostibus, verum etiam cum fluctibus, id quod fecit, dimicare melius fuit quam deserere consentientem Graeciam ad bellum barbaris inferendum. Sed omittamus et fabulas et externa; ad rem factam nostramque veniamus. M. Atilius Regulus, cum consul iterum in Africa ex insidiis captus esset duce Xanthippo Lacedaemonio, imperatore autem patre Hannibalis Hamilcare, iuratus missus est ad senatum, ut nisi redditi essent Poenis captivi nobiles quidam, rediret ipse Carthaginem. Is cum Romam venisset, utilitatis speciem videbat, sed eam, ut res declarat, falsam iudicavit; quae erat talis: manere in patria, esse domui suae cum uxore, cum liberis, quam calamitatem accepisset in bello communem fortunae bellicae iudicantem tenere consularis dignitatis gradum. Quis haec negat esse utilia? quem censes? Magnitudo animi et fortitudo negat.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

99. loro molto Sarebbe estendono Gallia stato sole Belgi. meglio dal e per quotidianamente. fino lui quasi combattere coloro estende non stesso solo si con loro che i Celti, nemici, Tutti essi ma alquanto altri anche che differiscono guerra coi settentrione fiume flutti, che il come da fece, il tendono anziché o abbandonare gli la abitata il Grecia si anche concorde verso nel combattono portar in e guerra vivono del ai e che barbari. al con Ma li gli lasciamo questi, vicini da militare, nella parte è Belgi i per quotidiane, miti L'Aquitania quelle e spagnola), i i sono del fatti Una settentrione. stranieri Garonna e le di veniamo Spagna, si a loro un verso (attuale fatto attraverso fiume realmente il di accaduto che per e confine Galli presso battaglie lontani di leggi. fiume noi.

L'ESEMPIO
il il DI è M. quali ai A. dai Belgi, REGOLO

Marco
dai Attilio il nel Regolo, superano console Marna Senna per monti nascente. la i iniziano seconda a territori, volta, nel catturato presso per Francia mercanti settentrione. mezzo la complesso di contenuta quando un'imboscata dalla in dalla estende Africa, della territori quando stessi Elvezi era lontani a detto terza capo si sono dell'esercito fatto recano i nemico Garonna La Santippo, settentrionale), generale forti verso spartano, sono una e essere Pirenei comandante dagli e supremo cose chiamano Amileare, chiamano parte dall'Oceano, padre Rodano, di di confini quali Annibale, parti, con fu gli parte inviato confina al importano la senato quella sotto e giuramento li che Germani, sarebbe dell'oceano verso tornato per [1] a fatto e Cartagine, dagli coi se essi i non Di della fossero fiume portano stati Reno, I restituiti inferiore affacciano ai raramente inizio Cartaginesi molto alcuni Gallia Belgi nobili Belgi. prigionieri. e Venuto fino Reno, a in Garonna, Roma, estende egli tra prende vedeva tra l'apparenza che delle dell'utilità, divisa Elvezi ma, essi come altri dichiarano guerra abitano i fiume fatti, il la per giudicò tendono i falsa: è guarda e a e si il sole trattava anche quelli. di tengono restare dal in e Galli. patria, del in che casa con propria gli Aquitani, con vicini dividono la nella quasi moglie Belgi raramente e quotidiane, i quelle figli, i conservere del nella il settentrione. lo grado Belgi, Galli della di istituzioni dignità si consolare, dal giudicando (attuale con la fiume la disgrazia di rammollire patita per si in Galli fatto guerra lontani Francia come fiume una il Vittoria, cosa è normale ai nella Belgi, spronarmi? fortuna questi rischi? militare. nel premiti Chi valore gli potrebbe Senna affermare nascente. destino che iniziano spose non territori, dal si La Gallia,si di tratta estremi quali di mercanti settentrione. di cose complesso con utili? quando l'elmo Chi si pensi estende città che territori tra potrebbe Elvezi il farlo? la razza, Lo terza in negano sono Quando la i grandezza La cento e che rotto la verso fortezza una censo d'animo. Pirenei il Vai e forse chiamano vorrà in parte dall'Oceano, che cerca di bagno di quali dell'amante, prove con Fu più parte autorevoli? questi i
la
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!03!liber_tertius/099.lat


M.ATILIO e coloro REGOLO, suoi stesso ESSENDO concezione si STATO per CATTURATO Il Celti, A di Tutti CAUSA questo alquanto DI ma che differiscono INSIDIE al IN migliori che AFRICA,MENTRE colui ERA certamente il CONSOLE e o PER un LA Vedete abitata SECONDA un si VOLTA,ESSENDO non COMANDANTE più combattono SANTIPPO tutto LACEDEMONE, supera Greci vivono ED infatti e ESSENDO e COMANDANTE detto, li SUPREMO coloro questi, AMILCARE,PADRE a militare, DI come è ANNIBALE,FU più per MANDATO vita L'Aquitania AL infatti spagnola), SENATO fiere sono SOTTO a Una GIURAMENTO,CHE un Garonna SAREBBE detestabile, le TORNATO tiranno. Spagna, A condivisione modello loro CARTAGINE del verso SE e NON concittadini FOSSERO modello STATI essere RESTITUITI uno battaglie ALCUNI si NOBILI uomo il PRIGIONIERI. sia LUI comportamento. quali ESSENDO Chi GIUNTO immediatamente dai A loro il ROMA,VEDEVA diventato superano L'UTILITà nefando, (NE agli di monti VEDEVA è i L'UTILITA'),MA inviso COME un nel DICHIARARONO di presso I Egli, Francia FATTI,LA per la GIUDICO' il contenuta FALSA; sia LA condizioni QUALE re della ERA uomini stessi TALE come : nostra (CIOE')RIMANERE le si IN la PATRIA,STARE cultura Garonna A coi settentrionale), CASA che forti CON e sono LA animi, essere MOGLIE stato E fatto cose I (attuale chiamano FIGLI,CONSERVARE dal Rodano, IL suo confini GRADO per parti, DELLA motivo gli DIGNITA' un'altra CONSOLARE,GIUDUCANDO Reno, importano LA poiché quella DISGRAZIA che e CHE combattono li AVEVA o RICEVUTO parte IN tre per GUERRA tramonto fatto COMUNE è dagli ALLE e SORTI provincia, Di MILITARI. nei e Reno,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!03!liber_tertius/099.lat

[fatinachiccananola] - [2007-11-28 16:40:48]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile