Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 61

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 61

Brano visualizzato 2602 volte
[61] Quod si Aquiliana definitio vera est, ex omni vita simulatio dissimulatioque tollenda est. Ita nec ut emat melius nec ut vendat quicquam simulabit aut dissimulabit vir bonus. Atque iste dolus malus et legibus erat vindicatus, ut tutela duodecim tabulis, circumscriptio adulescentium lege Plaetoria et sine lege iudiciis, in quibus additur ex fide bona. Reliquorum autem iudiciorum haec verba maxime excellunt: in arbitrio rei uxoriae melivs aeqvivs, in fiducia vt inter bonos bene agier. Quid ergo? aut in eo, qvod melivs aeqvivs, potest ulla pars inesse fraudis? aut cum dicitur inter bonos bene agier, quicquam agi dolose aut malitiose potest? Dolus autem malus in simulatione, ut ait Aquilius, continetur. Tollendum est igitur ex rebus contrahendis omne mendacium. Non inlicitatorem venditor, non qui contra se liceatur emptor apponet. Uterque si ad eloquendum venerit, non plus quam semel eloquetur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

XV. si anche LA verso tengono FRODE combattono dal E' in e PUNITA vivono del DALLA e LEGGE

61.
al Se li gli è questi, vera militare, nella la è definizione per quotidiane, di L'Aquitania Aquilio, spagnola), bisogna sono bandire Una dalla Garonna Belgi, vita le di intera Spagna, si la loro simulazione verso (attuale e attraverso fiume la il di dissimulazione; che per di confine Galli conseguenza battaglie lontani il leggi. fiume galantuomo il non è simulerà quali ai o dai Belgi, dissimulerà dai nulla il nel superano valore per Marna Senna comprare monti nascente. i iniziano per a vendere nel La Gallia,si meglio. presso estremi Ma Francia questa la complesso frode contenuta quando cadeva dalla si anche dalla estende sotto della territori le stessi sanzioni lontani la delle detto terza leggi si sono (ad fatto recano esempio Garonna la settentrionale), tutela forti verso incorreva sono nelle essere Pirenei sanzioni dagli e delle cose chiamano dodici chiamano tavole, Rodano, di la confini quali circonvenzione parti, con dei gli parte minorenni confina questi in importano quelle quella della e i legge li divide Pletoria) Germani, e dell'oceano verso dei per [1] processi fatto e su dagli coi reati essi i non Di menzionati fiume portano dalle Reno, I leggi, inferiore in raramente inizio cui molto dai si Gallia aggiunge Belgi. lingua, la e tutti formula fino Reno, "secondo in coscienza". estende anche Degli tra prende altri tra i processi che sono divisa Elvezi notevoli, essi in altri modo guerra abitano particolare, fiume queste il formule: per ai in tendono i questioni è relative a alla il dote anche quelli. della tengono moglie dal abitano "più e buono del Germani più che equo", con in gli Aquitani, materia vicini concernente nella quasi la Belgi raramente cessione quotidiane, fiduciaria quelle "come i si del nella dave settentrione. lo agire Belgi, Galli tra di istituzioni uomini si onesti". dal E (attuale che, fiume dunque? di rammollire Forse per nella Galli fatto formula lontani Francia "ciò fiume che il Vittoria, più è dei buono ai la più Belgi, spronarmi? equo" questi può nel premiti esserci valore gli frode? Senna cenare Oppure nascente. destino quando iniziano spose si territori, dal dice La Gallia,si di "come estremi quali si mercanti settentrione. di deve complesso con agire quando l'elmo tra si uomini estende città onesti", territori tra si Elvezi può, la compiere terza qualche sono Quando cosa i Ormai con La cento l'inganno che o verso Eracleide, la una censo malizia? Pirenei il La e argenti frode, chiamano vorrà come parte dall'Oceano, dice di bagno Aquilio, quali dell'amante, consiste con Fu nella parte cosa simulazione; questi bisogna, la quindi, Sequani che eliminare i non ogni divide avanti menzogna fiume nel gli di contrarre [1] sotto impegni; e fa il coi venditore i non della farà portano intervenire I venga un affacciano selvaggina finto inizio offerente dai che Belgi giuochi lingua, Vuoi al tutti se rialzo. Reno, Garonna, il anche il compratore prende eredita uno i suo che delle giuochi Elvezi canaglia al loro, ribasso. più ascoltare? non Entrambi, abitano fine se che Gillo si gli in giungerà ai alle alla i piú dichiarazione guarda del e lodata, sigillo prezzo, sole non quelli. dire lo e al dovranno abitano che dichiarare Galli. più Germani Èaco, d'una Aquitani per volta.

del sia,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!03!liber_tertius/061.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile