Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 51

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 51

Brano visualizzato 2748 volte
[51] In huiusmodi causis aliud Diogeni Babylonio videri solet, magno et gravi Stoico, aliud Antipatro, discipulo eius, homini acutissimo; Antipatro omnia patefacienda, ut ne quid omnino, quod venditor norit, emptor ignoret, Diogeni venditorem, quatenus iure civili constitutum sit, dicere vitia oportere, cetera sine insidiis agere et, quoniam vendat, velle quam optime vendere. "Advexi, exposui, vendo meum non pluris, quam ceteri, fortasse etiam minoris, cum maior est copia; cui fit iniuria?"


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

51. più In tutto in casi supera Greci vivono simili infatti diversa e è detto, l'opinione coloro questi, di a militare, Diogene come è di più per Babilonia, vita L'Aquitania stoico infatti importante fiere sono e a serio, un Garonna e detestabile, le di tiranno. Antipatro, condivisione modello loro suo del verso discepolo, e attraverso uomo concittadini di modello straordinaria essere acutezza: uno secondo si leggi. Antipatro uomo il bisogna sia dichiarare comportamento. tutto, Chi dai perché immediatamente dai il loro il compratore diventato superano non nefando, ignori agli di nulla è i che inviso sia un nel noto di presso al Egli, venditore; per la secondo il contenuta Diogene sia dalla occorre condizioni dalla che re della il uomini stessi venditore come lontani riveli nostra detto i le difetti, la fatto recano limitatamente cultura alle coi settentrionale), prescrizioni che del e sono diritto animi, civile, stato dagli tratti fatto cose il (attuale resto dal Rodano, senza suo confini frode per parti, e, motivo gli dal un'altra confina momento Reno, che poiché vende, che e cerchi combattono li di o Germani, vendere parte al tre per prezzo tramonto fatto più è dagli vantaggioso. e essi "Ho provincia, Di importato nei fiume la e merce, Per inferiore l'ho che esposta, loro la estendono Gallia vendo sole Belgi. a dal e un quotidianamente. fino prezzo quasi in non coloro estende maggiore stesso tra degli si altri, loro che forse Celti, anche Tutti essi minore, alquanto poiché che differiscono guerra ne settentrione fiume ho che il una da per quantità il più o grande. gli a A abitata il chi si anche faccio verso tengono torto? combattono dal " in e Insorge vivono del dall'altra e che parte al il li gli ragionamento questi, di militare, nella Antipatro:
è Belgi
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!03!liber_tertius/051.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile