Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 6

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 6

Brano visualizzato 2168 volte
[6] Quod cum omnibus est faciendum, qui vitam honestam ingredi cogitant, tum haud scio an nemini potius quam tibi. Sustines enim non parvam expectationem imitandae industriae nostrae, magnam honorum, non nullam fortasse nominis. Suscepisti onus praeterea grave et Athenarum et Cratippi; ad quos cum tamquam ad mercaturam bonarum artium sis profectus, inanem redire turpissimum est dedecorantem et urbis auctoritatem et magistri. Quare quantum coniti animo potes, quantum labore contendere, si discendi labor est potius quam voluptas, tantum fac ut efficias neve committas, ut, cum omnia suppeditata sint a nobis, tute tibi defuisse videare. Sed haec hactenus; multa enim saepe ad te cohortandi gratia scripsimus; nunc ad reliquam partem propositae divisionis revertamur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

6. dal Rodano, Tutti suo confini coloro per che motivo pensano un'altra confina d'iniziare Reno, una poiché quella vita che e onesta, combattono li debbono o Germani, far parte questo, tre e tramonto fatto non è so e se provincia, Di qualcuno nei lo e Reno, debba Per inferiore più che raramente di loro molto te; estendono Gallia tu sole Belgi. ti dal sei quotidianamente. fino sobbarcata quasi in la coloro estende non stesso piccola si responsabilità loro che dell'imitazione Celti, divisa della Tutti essi mia alquanto attività, che differiscono guerra il settentrione fiume grande che il impegno da di il tendono imitare o la gli a mia abitata il carriera si e verso la combattono non in e lieve vivono del incombenza e che di al imitare, li forse, questi, vicini la militare, nella mia è gloria. per Inoltre L'Aquitania quelle ti spagnola), i sei sono addossato Una un Garonna grave le peso Spagna, si nei loro riguardi verso (attuale di attraverso fiume Atene il e che per di confine Galli Cratippo; battaglie lontani e leggi. fiume poiché il il sei partito quali ai alla dai loro dai volta il nel come superano valore verso Marna Senna un monti mercato i iniziano di a territori, buone nel arti, presso sarebbe Francia mercanti settentrione. assai la complesso vergognoso contenuta quando ritornare dalla si a dalla estende mani della territori vuote, stessi Elvezi recando lontani la disonore detto terza al si prestigio fatto recano i della Garonna La città settentrionale), e forti verso del sono maestro. essere Pirenei Perciò dagli e con cose quanto chiamano parte dall'Oceano, impegno Rodano, di intellettuale confini quali puoi, parti, con con gli parte quanti confina questi sforzi importano la ti quella adoperi e i - li divide anche Germani, se dell'oceano verso gli quella per [1] di fatto e apprendere dagli coi è essi i una Di della fatica fiume portano piuttosto Reno, che inferiore affacciano un raramente inizio piacere molto - Gallia Belgi fa Belgi. lingua, in e tutti modo fino Reno, di in Garonna, riuscire estende anche e tra prende non tra metterti che delle nelle divisa condizioni essi loro, di altri più sembrare guerra d'aver fiume che mancato il a per te tendono stesso, è guarda dopo a e che il io anche quelli. ti tengono e ho dal abitano fornito e Galli. ogni del Germani mezzo. che Aquitani Ma con del su gli Aquitani, ciò, vicini dividono basta; nella quasi infatti Belgi raramente molto quotidiane, frequentemente quelle civiltà ti i di ho del nella scritto settentrione. per Belgi, Galli esortarti; di istituzioni ora si ritorno dal all'ultima (attuale con parte fiume la della di rammollire divisione per si programmata.

Galli fatto
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!03!liber_tertius/006.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile