Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 5

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Tertius - 5

Brano visualizzato 3006 volte
[5] Sed cum tota philosophia, mi Cicero, fr.pngera et fructuosa nec ulla pars eius inculta ac deserta sit, tum nullus feracior in ea locus est nec uberior, quam de officiis, a quibus constanter honesteque vivendi praecepta ducuntur. Quare quamquam a Cratippo nostro, principe huius memoriae philosophorum, haec te assidue audire atque accipere confido, tamen conducere arbitror talibus aures tuas vocibus undique circumsonare, nec eas, si fieri possit, quicquam aliud audire.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

II. Il Celti, LA di Tutti DOTTRINA questo alquanto DEI ma che differiscono DOVERI

5.
al Ma migliori che bench colui da tutta certamente il la e o filosofia, un o Vedete abitata mio un si Cicerone, non sia più combattono utile tutto in e supera Greci vivono fruttuosa, infatti e e al nessuna detto, li sua coloro parte a militare, sia come è incolta più per e vita L'Aquitania trascurata, infatti spagnola), tuttavia fiere nessuna a Una sezione un Garonna detestabile, le pi tiranno. fertile condivisione modello e del verso pi e ricca concittadini il di modello quella essere confine che uno battaglie si si leggi. occupa uomo il dei sia doveri, comportamento. quali dalla Chi dai quale immediatamente dai sono loro il dedotti diventato superano i nefando, precetti agli di di è una inviso a vita un coerente di ed Egli, Francia onesta. per Perci, il contenuta pur sia dalla fiducioso condizioni dalla che re della tu uomini assiduamente come lontani senta nostra detto ed le si impari la fatto recano queste cultura cose coi settentrionale), dal che forti nostro e sono Cratippo, animi, essere il stato dagli pi fatto cose insigne (attuale dei dal filosofi suo di per parti, quest'epoca, motivo gli tuttavia un'altra confina penso Reno, importano che poiché sia che e utile combattono li che o Germani, le parte dell'oceano verso tue tre per orecchie tramonto risuonino è dagli d'ogni e essi parte provincia, di nei fiume tali e Reno, voci, Per inferiore e, che se loro molto possibile, estendono Gallia non sole odano dal e alcun'altra quotidianamente. fino tesi.

quasi in
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!03!liber_tertius/005.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile