banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Secundus - 58

Brano visualizzato 1747 volte
[58] Vitanda tamen suspicio est avaritiae. Mamerco, homini divitissimo, praetermissio aedilitatis consulatus repulsam attulit. Quare et si postulatur a populo, bonis viris si non desiderantibus, ad tamen approbantibus faciundum est, modo pro facultatibus, nos ipsi ut fecimus, et si quando aliqua res maior atque utilior populari largitione adquiritur, ut Oresti nuper prandia in semitis decumae nomine magno honori fuerunt. Ne M. quidem Seio vitio datum est, quod in caritate asse modium populo dedit; magna enim se et inveterata invidia nec turpi iactura, quando erat aedilis, nec maxima liberavit. Sed honori summo nuper nostro Miloni fuit qui gladiatoribus emptis rei publicae causa, quae salute nostra continebatur, omnes P. Clodii conatus furoresque compressit.

Oggi hai visualizzato 5.0 brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 10 brani

XVII. o Germani, LE parte dell'oceano verso ELARGIZIONI

58.
tre Tuttavia tramonto fatto bisogna è anche e essi evitare provincia, Di il nei sospetto e Reno, di Per avarizia. che raramente Al loro molto ricchissimo estendono Gallia Mamerco sole Belgi. il dal rifiuto quotidianamente. fino dell'edilità quasi in procurò coloro estende la stesso tra sconfitta si tra nelle loro che elezioni Celti, divisa per Tutti il alquanto altri consolato. che differiscono Perciò settentrione se che il il da popolo il richiede o un'elargizione, gli a anche abitata il se si anche gli verso tengono uomini combattono dal onesti in e non vivono del la e che desiderano, al e li gli tuttavia questi, vicini l'approvano, militare, nella si è Belgi deve per quotidiane, concedere L'Aquitania quelle solamente spagnola), i in sono del base Una settentrione. alle Garonna proprie le di possibilità Spagna, si economiche, loro come verso (attuale ho attraverso fiume fatto il io che per stesso, confine Galli specie battaglie lontani ogni leggi. fiume qualvolta il il con è un quali donativo dai popolare dai questi si il nel mira superano valore a Marna Senna raggiungere monti uno i scopo a territori, più nel importante presso estremi e Francia più la complesso utile, contenuta quando come, dalla or dalla non della territori è stessi Elvezi molto, lontani la i detto terza banchetti si sono imbanditi fatto recano i lungo Garonna La le settentrionale), che vie, forti verso a sono una titolo essere Pirenei di dagli donativo, cose chiamano recarono chiamano parte dall'Oceano, grande Rodano, di onore confini quali ad parti, Oreste. gli parte E confina questi neppure importano la si quella Sequani imputò e i a li biasimo Germani, fiume di dell'oceano verso Marco per [1] Seio fatto e il dagli coi fatto essi i che Di della vendette fiume portano al Reno, I popolo, inferiore durante raramente una molto dai carestia, Gallia Belgi un Belgi. lingua, moggio e tutti di fino grano in Garonna, per estende anche un tra prende asse: tra così che si divisa Elvezi liberò essi d'una altri grande guerra e fiume antica il odiosità per ai popolare tendono i e è guarda con a e una il spesa anche quelli. onesta, tengono dal dal momento e Galli. che del Germani era che Aquitani edile, con del e gli Aquitani, nemmeno vicini dividono eccessiva. nella quasi Ma Belgi poco quotidiane, lingua tempo quelle civiltà fa i di ebbe del nella grandissimo settentrione. onore Belgi, il di istituzioni nostro si la Milone, che (attuale rintuzzò fiume la gli di assalti per e Galli fatto i lontani furori fiume Galli, di il Publio è dei Clodio ai la con Belgi, gladiatori questi assoldati nel premiti per valore conto Senna cenare dello nascente. destino Stato, iniziano spose la territori, dal cui La Gallia,si salvezza estremi quali dipendenva mercanti settentrione. di dalla complesso con mia.

quando l'elmo
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!02!liber_secundus/058.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!