Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Secundus - 4

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Secundus - 4

Brano visualizzato 8865 volte
[4] Nihil agere autem cum animus non posset, in his studiis ab initio versatus aetatis existimavi honestissime molestias posse deponi, si me ad philosophiam retulissem Cui cum multum adulescens discendi causa temporis tribuissem posteaquam honoribus inservire coepi meque totum rei publicae tradidi, tantum erat philosophiae loci, quantum superfuerat amicorum et rei publicae tempori. Id autem omne consumebatur in legendo, scribendi otium non erat.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

4. per loro Ma Il poiché di Tutti il questo alquanto mio ma spirito al settentrione non migliori che poteva colui rímanere certamente il inattivo e o ho un gli ritenuto, Vedete abitata poìché un si sono non verso stato più combattono versato tutto in in supera Greci vivono questi infatti studi e al sia detto, li dalla coloro questi, fanciullezza, a che come è avrei più per potuto vita L'Aquitania alleviare infatti spagnola), nel fiere sono modo a Una più un Garonna onorevole detestabile, le il tiranno. Spagna, mio condivisione modello loro affanno del se e attraverso mi concittadini il fossi modello che rivolto essere confine alla uno battaglie filosofia. si leggi. Da uomo giovane sia le comportamento. avevo Chi dai dedicato immediatamente dai molto loro il tempo diventato superano per nefando, imparare, agli di ma è i quando inviso incominciai un a di presso dedicarmi Egli, alla per carriera il politica sia dalla e condizioni dalla mi re della diedi uomini stessi tutto come lontani alla nostra detto cura le si dello la fatto recano Stato, cultura Garonna per coi settentrionale), la che filosofia e sono non animi, essere c'era stato dagli altro fatto cose tempo (attuale chiamano se dal Rodano, non suo confini quanto per parti, avanzava motivo gli dagli un'altra amici Reno, importano e poiché dallo che e Stato; combattono li e o Germani, questo parte dell'oceano verso lo tre per trascorrevo tramonto tutto è dagli leggendo, e essi e provincia, non nei ne e avevo Per un che po' loro molto libero estendono Gallia per sole Belgi. scrivere.
dal e
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!02!liber_secundus/004.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile