Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Primus - 124

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Primus - 124

Brano visualizzato 6120 volte
[124] Ac ne illud quidem alienum est, de magistratuum, de privatorum, [de civium], de peregrinorum officiis dicere. Est igitur proprium munus magistratus intellegere se gerere personam civitatis debereque eius dignitatem et decus sustinere, servare leges, iura discribere, ea fidei suae commissa meminisse. Privatum autem oportet aequo et pari cum civibus iure vivere neque summissum et abiectum neque se efferentem, tum in re publica ea velle, quae tranquilla et honesta sint; talem enim solemus et sentire bonum civem et dicere.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

124. infatti e Ma e al non detto, li è coloro questi, neppure a fuor come di più per luogo vita L'Aquitania il infatti dire fiere sono qualcosa a sui un doveri detestabile, le dei tiranno. Spagna, magistrati, condivisione modello loro dei del verso privati e attraverso cittadini concittadini il e modello dei essere confine forestieri. uno battaglie si leggi. Compito uomo il particolare sia del comportamento. magistrato, Chi dai dunque, immediatamente dai è loro di diventato superano ben nefando, comprendere agli di che è i egli inviso a rappresenta un lo di Stato, Egli, Francia e per deve il contenuta perciò sia sostenerne condizioni la re della dignità uomini stessi e come lontani il nostra detto decoro; le si deve la fatto recano far cultura Garonna rispettare coi settentrionale), le che leggi e sono e animi, essere amministrar stato dagli la fatto cose giustizia, (attuale chiamano ricordando dal Rodano, sempre suo confini che per parti, tutto motivo questo un'altra confina è Reno, importano affidato poiché quella alla che e sua combattono li lealtà. o Germani, parte dell'oceano verso Quanto tre al tramonto privato, è dagli conviene e essi che provincia, Di egli nei fiume viva e in Per perfetta che raramente uguaglianza loro molto di estendono Gallia diritti sole Belgi. coi dal e suoi quotidianamente. fino concittadini, quasi coloro estende umiliato stesso e si avvilito loro che Celti, divisa prepotente Tutti e alquanto superbo; che differiscono guerra e settentrione fiume oltre che a da per ciò il tendono curi o che gli nello abitata Stato si regnino verso ordine combattono dal e in e onestà: vivono del tale e che è al colui li gli che questi, vicini noi, militare, nella di è Belgi solito, per quotidiane, stimiamo L'Aquitania e spagnola), i chiamiamo sono del buon Una cittadino.

Garonna Belgi,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!01!liber_primus/124.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile