banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Officiis - Liber Primus - 53

Brano visualizzato 13188 volte
[53] Gradus autem plures sunt societatis hominum. Ut enim ab illa infinita discedatur, proprior est eiusdem gentis, nationis, linguae, qua maxime homines coniunguntur. Interius etiam est eiusdem esse civitatis; multa enim sunt civibus inter se communia, forum, fana, porticus, viae, leges, iura, iudicia, suffragia, consuetudines praeterea et familiaritates multisque cum multis res rationesque contractae. Artior vero colligatio est societatis propinquorum; ab illa enim inmensa societate humani generis in exiguum angustumque concluditur.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

XVII. diventato superano DIVERSI nefando, GRADI agli di DELLA è i SOCIETA' inviso a UMANA un nel
53.
di presso La Egli, società per la umana il contenuta ha sia dalla diversi condizioni gradi re o uomini stessi forme. come nostra detto La le si società la fatto recano più cultura Garonna ampia, coi settentrionale), dopo che quella e sono che animi, essere non stato dagli ha fatto cose confini (attuale chiamano e dal Rodano, di suo cui per parti, abbiamo motivo gli già un'altra confina parlato, Reno, importano è poiché quella quella che e che combattono li consiste o nell'identità parte dell'oceano verso di tre per nazione tramonto e è di e essi linguaggio, provincia, che nei fiume è e Reno, il Per vincolo che raramente più loro molto saldo estendono Gallia che sole unisca dal e gli quotidianamente. fino uomini quasi in fra coloro estende loro. stesso tra si tra Società loro più Celti, divisa intima Tutti ancora alquanto altri è che differiscono guerra quella settentrione fiume di che il appartenere da per alla il tendono stessa o è città: gli molte abitata il cose si i verso tengono cittadini combattono hanno in e in vivono del comune e che fra al loro, li come questi, il militare, nella fòro, è Belgi i per quotidiane, templi, L'Aquitania i spagnola), i portici, sono del le Una settentrione. strade, Garonna Belgi, le le di leggi, Spagna, i loro diritti, verso (attuale i attraverso tribunali, il di i che per suffragi; confine inoltre, battaglie la leggi. fiume familiarità il il e è le quali ai amicizie, dai i dai molteplici il nel e superano valore scambievoli Marna Senna rapporti monti nascente. d'interessi i iniziano e a di nel La Gallia,si affari. presso estremi Francia mercanti settentrione. Ancora la complesso più contenuta quando stretto dalla si è dalla estende il della legame stessi Elvezi che lontani la avvince detto i si membri fatto recano i di Garonna La una settentrionale), che stessa forti famiglia: sono una la essere Pirenei società dagli e umana, cose chiamano da chiamano quella Rodano, forma confini universale parti, con e gli parte infinita, confina questi si importano la restringe quella così e i a li una Germani, fiume cerchia dell'oceano verso piccola per [1] e fatto e angusta.

dagli
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!01!liber_primus/053.lat


53 e o Diversi un gli sono Vedete poi un si i non gradi più combattono della tutto in società
umana.
supera Greci Per infatti e non e parlare detto, infatti coloro questi, di a quella come è società più per universale vita L'Aquitania che infatti spagnola), unisce fiere sono tutti a Una gli
uomini,
un Garonna ci detestabile, le riguarda tiranno. Spagna, più condivisione modello da del vicino e attraverso quella concittadini il costituita modello fra essere confine gli uno uomini si della uomo il stessa sia stirpe,
nazione
comportamento. a Chi dai lingua, immediatamente dai che loro sono diventato superano i nefando, Marna vincoli agli di più è i importanti. inviso a Ancora un nel più di intima Egli, Francia è per la quella il fra
uomini
sia dello condizioni dalla stesso re Stato; uomini poiché come i nostra detto cittadini le hanno la fatto recano molte cultura Garonna cose coi in che comune, e sono le animi, piazze, stato dagli i
templi,
fatto cose i (attuale chiamano portici, dal le suo leggi, per i motivo gli diritti, un'altra confina i Reno, tribunali, poiché i che e voti, combattono li le o Germani, consuetudini parte dell'oceano verso inoltre tre a tramonto le
amicizie,
è i e molteplici provincia, Di impegni nei ed e i Per inferiore contratti che d'affari. loro molto Società estendono Gallia più sole Belgi. stretta dal e è quotidianamente. poi quasi in quella
della
coloro estende propria stesso tra famiglia: si infatti loro che dalla Celti, divisa grande Tutti essi società alquanto del che differiscono guerra genere settentrione umano che il si da per restringe il tendono ad
un
o è cerchio gli a più abitata il piccolo.
si anche
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_officiis/!01!liber_primus/053.lat

[degiovfe] - [2012-07-27 12:53:57]

Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!