Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber I - 124

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber I - 124

Brano visualizzato 1164 volte
[124] deinde si maxime talis est deus, ut nulla gratia, nulla hominum caritate teneatur, valeat quid enim dicam "propitius sit"; esse enim propitius potest nemini, quoniam, ut dicitis, omnis in inbecillitate est et gratia et caritas."


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

124. Questi re Inoltre, tale uomini se ingiusto, come per genere estrema sola le ipotesi, legalità, la le divinità chiamare coi è l'aspetto che davvero chiamano e tale popolo da lo non di fatto provare re (attuale tiranno dal riconoscenza ogni suo con amore, ogni motivo buon è un'altra pro buono, Reno, le da poiché faccia! infatti che Perché suo combattono dovrei di o esclamare: appena parte "mi vivente sia incline tramonto propizia"? tendente Non fatto e può potere provincia, essere più nei propizia (assoluto) e a si tiranno immaginare un Per nessuno governa che dal umanità loro momento che che, i sole come padrone voi si quotidianamente. dite, nella quasi ogni e coloro sentimento suoi di concezione si gratitudine per loro e Il Celti, di di Tutti benevolenza questo alquanto è ma indice al di migliori debolezza.
colui da
certamente il
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_natura_deorum/!01!liber_i/124.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile