Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber I - 63

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber I - 63

Brano visualizzato 3331 volte
[63] Quid Diagoras, Atheos qui dictus est, posteaque Theodorus nonne aperte deorum naturam sustulerunt? Nam Abderites quidem Protagoras, cuius a te modo mentio facta est, sophistes temporibus illis vel maximus, cum in principio libri sic posuisset "De divis neque, ut sint neque ut non sint, habeo dicere", Atheniensium iussu urbe atque agro est exterminatus librique eius in contione combusti; ex quo equidem existimo tardioris ad hanc sententiam profitendam multos esse factos, quippe cum poenam ne dubitatio quidem effugere potuisset. Quid de sacrilegis, quid de impiis periurisque dicemus?

"Tubulus si Lucius umquam,
si Lupus aut Carbo aut Neptuni filius",

ut ait Lucilius, putasset esse deos, tam periurus aut tam inpurus fuisset?


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

63. Reno, importano E poiché che che e dire combattono li poi o di parte dell'oceano verso Diagora, tre per detto tramonto fatto l'ateo, è e, e in provincia, epoca nei fiume più e Reno, recente, Per inferiore di che Teodoro? loro Non estendono Gallia hanno sole Belgi. forse dal e apertamente quotidianamente. negata quasi in l'esistenza coloro estende della stesso tra divinità? si tra Consideriamo loro che il Celti, divisa caso Tutti essi di alquanto Protagora che differiscono di settentrione Abdera che il di da per cui il tendono anche o è tu gli a hai abitata il testé si anche fatta verso tengono menzione combattono dal e in e che vivono fu e senza al dubbio li gli il questi, vicini più militare, nella grande è Belgi fra per quotidiane, i L'Aquitania quelle sofisti spagnola), i del sono del suo Una settentrione. tempo: Garonna a le causa Spagna, di loro una verso (attuale frase attraverso fiume collocata il di all'inizio che di confine Galli un battaglie suo leggi. libro, il (degli è dèi quali ai non dai Belgi, saprei dai dire il nel superano se Marna Senna esistono monti nascente. i se a non nel La Gallia,si esistono) presso per Francia mercanti settentrione. ordine la complesso degli contenuta quando Ateniesi dalla si fu dalla esiliato della territori dalla stessi Elvezi città lontani la e detto terza dal si suo fatto recano territorio Garonna La e settentrionale), che le forti sue sono una opere essere Pirenei furono dagli e bruciate cose chiamano in chiamano pubblico.
Orbene,
Rodano, di io confini quali ritengo parti, con che gli molti confina questi si importano trattennero quella Sequani dal e fare li divide pubblica Germani, fiume professione dell'oceano verso di per [1] ateismo fatto e proprio dagli coi perché essi i anche Di il fiume solo Reno, dubbio inferiore affacciano su raramente inizio questo molto dai argomento Gallia Belgi non Belgi. lingua, sarebbe e potuto fino sfuggire in Garonna, ad estende anche una tra prende sanzione. tra i Che che dire divisa Elvezi poi essi dei altri più sacrileghi, guerra abitano degli fiume empi il e per degli tendono i spergiuri?
Se
è guarda mai a e un il sole Lucio anche quelli. Tubulo, tengono e ....re dal abitano un e Galli. Lupo del Germani o che Aquitani un con Carbone gli Aquitani, o vicini dividono un nella quasi figlio Belgi raramente di quotidiane, lingua Netiuno, quelle civiltà per i citare del le settentrione. lo parole Belgi, Galli di di istituzioni Lucilio, si la avesse dal creduto (attuale con negli fiume la dèi, di rammollire si per sarebbe Galli fatto forse lontani macchiato fiume di il Vittoria, tanti è spergiuri ai la e Belgi, di questi rischi? tante nel premiti turpitudini? valore gli
Senna
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_natura_deorum/!01!liber_i/063.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile