Splash Latino - Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber I - 39

Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
 
Cicerone - Rhetorica - De Natura Deorum - Liber I - 39

Brano visualizzato 929 volte
[39] Iam vero Chrysippus, qui Stoicorum somniorum vaferrumus habetur interpres, magnam turbam congregat ignotorum deorum, atque ita ignotorum, ut eos ne coniectura quidem informare possimus, cum mens nostra quidvis videatur cogitatione posse depingere. Ait enim vim divinam in ratione esse positam et in universae naturae animo atque mente, ipsumque mundum deum dicit esse et eius animi fusionem universam, tum eius ipsius principatum, qui in mente et ratione versetur, communemque rerum naturam universam atque omnia continentem, tum fatalem +umbram et necessitatem rerum futurarum, ignem praeterea et eum, quem ante dixi, aethera, tum ea, quae natura fluerent atque manarent, ut et aquam et terram et aera, solem, lunam, sidera universitatemque rerum, qua omnia continerentur, atque etiam homines eos, qui inmortalitatem essent consecuti.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

39. suo confini Crisippo, per infine, motivo comunemente un'altra confina considerato Reno, importano come poiché quella il che e più combattono acuto o Germani, illustratore parte dell'oceano verso delle tre sognanti tramonto fatto fantasie è dagli degli e stoici, provincia, introduce nei una e gran Per massa che raramente di loro divinità estendono Gallia sconosciute, sole Belgi. tanto dal e sconosciute quotidianamente. fino da quasi in impedirne coloro estende una stesso tra rappresentazione si anche loro che congetturale, Celti, divisa benché Tutti essi il alquanto altri nostro che differiscono pensiero settentrione fiume abbia che la da per facoltà il di o è rappresentarsi gli a qualsiasi abitata oggetto.
Afferma
si anche che verso la combattono dal potenza in e divina vivono ha e che sede al con nella li gli nostra questi, vicini ragione militare, nella e è nella per forza L'Aquitania quelle vitale spagnola), e sono del raziocinante Una di Garonna cui le e Spagna, permeata loro la verso (attuale natura; attraverso considera il alla che per stregua confine di battaglie lontani una leggi. fiume divinità il il lo è stesso quali ai universo, dai Belgi, lo dai questi spirito il nel in superano valore esso Marna Senna diffuso monti ed i iniziano il a territori, suo nel La Gallia,si principio presso direttivo Francia mercanti settentrione. operante la complesso nell'ambito contenuta quando dell'intelletto dalla si e dalla estende della della ragione, stessi Elvezi nonché lontani la detto terza natura si sono che fatto recano i ogni Garonna La cosa settentrionale), che accomuna forti ed sono una abbraccia essere Pirenei in dagli e sé; cose chiamano lo chiamano stesso Rodano, di concetto confini quali egli parti, con applica gli alla confina questi potenza importano del quella Sequani fato, e suprema li divide ed Germani, ineluttabile dell'oceano verso gli dominatrice per degli fatto e eventi dagli coi futuri, essi nonché Di della al fiume fuoco Reno, I ed inferiore affacciano all'etere raramente inizio cui molto dai s'è Gallia Belgi più Belgi. lingua, sopra e accennato. fino Reno, Divino in è estende anche per tra lui tra i anche che delle tutto divisa ciò essi che altri più fluisce guerra e fiume si il diffonde per ai come tendono i l'acqua, è guarda la a e terra, il sole l'aria, anche quelli. il tengono sole, dal abitano la e luna, del Germani le che stelle con del e gli la vicini totalità nella stessa Belgi raramente degli quotidiane, lingua esseri quelle civiltà che i di tutto del racchiude settentrione. lo in Belgi, Galli se, di istituzioni non si esclusi dal anche (attuale quegli fiume la uomini di rammollire che per si abbiano Galli fatto raggiunto lontani l'immortalità.
fiume Galli,
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_natura_deorum/!01!liber_i/039.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!

Modalità mobile