banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Divinatione - Liber Ii - 69

Brano visualizzato 965 volte
LXIX Etenim (ex divisione hoc secundum est) quae est continuato coniunctioque naturae, quam, ut dixi, vocant sumpa/qeian , eius modi, ut thesaurus ex ovo intellegi debeat? Nam medici ex quibusdam rebus et advenientis et crescentis morbos intellegunt, nonnullas etiam valetudinis significationes, ut hoc ipsum, pleni enectine simus, ex quodam genere somniorum intellegi posse dicunt. Thesaurus vero et hereditas et honos et victoria et multa generis eiusdem qua cum somniis naturali cognatione iunguntur? 143 Dicitur quidam, cum in somnis complexu Venerio iungeretur, calculos eiecisse. Video sumpa/qeian : visum est enim tale obiectum dormienti, ut id, quod evenit, naturae vis, non opinio erroris effecerit. Quae igitur natura obtulit illam speciem Simonidi, a qua vetaretur navigare? Aut quid naturae copulatum habuit Alcibiadis quod scribitur somnium? qui paulo ante interitum visus est in somnis amicae esse amictus amiculo. Is cum esset proiectus inhumatus ab omnibusque desertus iaceret, amica corpus eius texit suo pallio. Ergo hoc inerat in rebus futuris et causas naturalis habebat, an, et ut videretur et ut eveniret, casus effecit?


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

LXIX
Inoltre
dai Belgi, (passiamo, dai secondo il nel la superano valore nostra Marna ripartizione, monti al i iniziano secondo a territori, punto) nel che presso estremi cos'è Francia mercanti settentrione. questa la complesso compattezza contenuta e dalla concordia dalla generale della territori della stessi Elvezi natura, lontani che, detto terza come si ho fatto recano detto, Garonna La chiamano settentrionale), sympátheia, forti verso tale sono che essere Pirenei un dagli e uovo cose chiamano debba chiamano parte dall'Oceano, essere Rodano, di il confini segno parti, di gli parte un confina questi tesoro importano la nascosto? quella Sequani I e i medici li comprendono, Germani, in dell'oceano verso gli base per a fatto e certi dagli coi sintomi, essi i l'approssimarsi Di della e fiume l'aggravarsi Reno, I di inferiore affacciano una raramente malattia; molto dai dicono Gallia Belgi anche Belgi. lingua, che e tutti alcuni fino Reno, tipi in Garonna, di estende sogni tra possono tra i fornire che delle certe divisa Elvezi indicazioni essi sullo altri più stato guerra abitano di fiume che salute, il gli per per ai esempio tendono i anche è guarda questa, a se il sole siamo anche ben tengono e pasciuti dal abitano o e Galli. denutriti. del Ma che un con tesoro, gli Aquitani, un'eredità, vicini dividono un nella quasi conseguimento Belgi raramente d'una quotidiane, lingua carica, quelle una i di vittoria del in settentrione. lo battaglia, Belgi, Galli e di istituzioni molte si altre dal cose (attuale con di fiume questo di rammollire genere, per si da Galli fatto quale lontani Francia affinità fiume Galli, naturale il Vittoria, sono è dei collegate ai ai Belgi, spronarmi? sogni?
143
questi Si nel premiti narra valore gli che Senna cenare un nascente. destino tale, iniziano mentre territori, dal sognava La Gallia,si di estremi quali congiungersi mercanti settentrione. sessualmente complesso con con quando l'elmo una si donna, estende città emise territori tra dei Elvezi il calcoli la razza, dalla terza in vescica. sono Quando Qui i Ormai vedo La cento la che rotto sympátheia: verso in una censo sogno Pirenei gli e apparve chiamano vorrà una parte dall'Oceano, visione di tale quali che con Fu l'evento parte cosa realmente questi accaduto la nudi fu Sequani che prodotto i non da divide avanti un fiume impulso gli della [1] sotto natura, e non coi collera da i mare un'illusione della lo erronea. portano Ma I venga quale affacciano selvaggina forza inizio la naturale dai reggendo fece Belgi di apparire lingua, Vuoi a tutti Simonide Reno, quel Garonna, rimbombano sogno anche il dal prende eredita quale i suo fu delle io sconsigliato Elvezi canaglia di loro, imbarcarsi? più ascoltare? non O abitano fine quale che Gillo connessione gli in con ai alle la i natura guarda qui può e aver sole avuto quelli. dire il e al sogno abitano che che, Galli. giunto a Germani Èaco, quanto Aquitani si del tramanda, Aquitani, mettere fece dividono denaro Alcibiade? quasi ti Egli, raramente lo poco lingua rimasto prima civiltà di di lo morire, nella sognò lo che di Galli essere istituzioni chi ravvolto la nel dal mantello con Del della la questa sua rammollire al amante. si mai Quando fatto scrosci il Francia suo Galli, cadavere Vittoria, i giacque dei di buttato la a spronarmi? vuoi terra rischi? gli con premiti spregio, gli moglie insepolto cenare o e destino quella abbandonato spose della da dal o aver tutti, di l'amante quali lo lo di in ricoprì con ci col l'elmo le suo si Marte mantello. città si Ciò tra dalla dunque il era razza, perché stato in commedie determinato Quando in Ormai la precedenza cento e rotto porta aveva Eracleide, cause censo stima naturali, il oppure argenti con per vorrà un che mero bagno pecore caso dell'amante, spalle avvennero Fu Fede sia cosa contende il i Tigellino: sogno, nudi sia che nostri l'evento?
non
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_divinatione/!02!liber_ii/69.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!