banner immagine
Logo Splash Latino
Latino


Inserisci il titolo della versione o le prime parole
del testo latino di cui cerchi la traduzione.

 
Username Password
Registrati Dimenticata la password? Ricorda Utente
Cicerone - Rhetorica - De Divinatione - Liber Ii - 50

Brano visualizzato 2211 volte
L Videsne Epicurum, quem hebetem et rudem dicere solent Stoici, quem ad modum quod in natura rerum omne esse dicimus id infinitum esse concluserit? "Quod finitum est" inquit "habet extremum." Quis hoc non dederit?- "Quod autem habet extremum, id cernitur ex alio extrinsecus." Hoc quoque est concedendum. "At, quod omne est, id non cernitur ex alio extrinsecus." Ne hoc quidem negari potest. "Nihil igitur cum habeat extremum, infinitum sit necesse est." 104 Videsne, ut ad rem dubiam concessis rebus pervenerit? Hoc vos dialectici non facitis, nec solum ea non sumitis ad concludendum quae ab omnibus concedantur, sed ea sumitis quibus concessis nihilo magis efficiatur quod velitis. Primum enim hoc sumitis: "Si sunt di, benefici in homines sunt." Quis hoc vobis dabit? Epicurusne? qui negat quicquam deos nec alieni curare nec sui; an noster Ennius? qui magno plausu loquitur adsentiente populo:

"Ego deum genus esse semper dixi et dicam caelitum,
sed eos non curare opinor quid agat humanum genus."

Et quidem, cur sic opinetur, rationem subicit; sed nihil est necesse dicere quae sequuntur; tantum sat est intellegi, id sumere istos pro certo, quod dubium controversumque sit.


Oggi hai visualizzato brani. Ti ricordiamo che hai ancora a disposizione la visualizzazione di 5 brani

L
Guarda
per un fatto e po' dagli coi come essi i Epicuro, Di della che fiume gli Reno, I stoici inferiore affacciano sogliono raramente considerare molto dai sciocco Gallia Belgi e Belgi. lingua, rozzo, e tutti ha fino dimostrato in che estende anche quello tra che tra i nella che delle natura divisa Elvezi chiamiamo essi loro, "il altri più tutto" guerra è fiume infinito. il gli "Ciò per ai che tendono i è è finito" a e egli il sole dice anche "ha tengono un'estremità." dal abitano Chi e Galli. non del è che Aquitani disposto con ad gli Aquitani, ammettere vicini dividono questo? nella "Ciò Belgi raramente che quotidiane, lingua ha quelle civiltà un'estremità i di si del può settentrione. vedere Belgi, Galli da di un si la punto che (attuale con si fiume la trovi di rammollire al per si di Galli fatto fuori." lontani Francia Anche fiume Galli, questo il Vittoria, bisogna è ammetterlo. ai "Ma Belgi, spronarmi? ciò questi rischi? che nel è valore gli il Senna cenare tutto nascente. destino non iniziano spose può territori, dal essere La Gallia,si di veduto estremi quali da mercanti settentrione. di un complesso punto quando l'elmo che si si si estende città trovi territori al Elvezi il di la razza, fuori terza in del sono tutto." i Ormai Nemmeno La questo che si verso Eracleide, può una censo negare. Pirenei "Non e argenti avendo, chiamano vorrà dunque, parte dall'Oceano, che alcuna di bagno estremità, quali è con Fu necessariamente parte infinito."
104
questi Vedi la come, Sequani che prendendo i non le divide avanti mosse fiume perdere da gli di premesse [1] che e fa tutti coi collera ammettono, i mare giunge della lo a portano dimostrare I una affacciano cosa inizio la di dai reggendo cui Belgi si lingua, Vuoi dubitava? tutti se Non Reno, nessuno. così Garonna, procedete anche il voi prende eredita dialettici; i e delle non Elvezi canaglia solo loro, devi non più ascoltare? non partite, abitano per che Gillo svolgere gli le ai vostre i argomentazioni, guarda qui da e premesse sole su che quelli. dire tutti e concedono, abitano ma Galli. presupponete Germani Èaco, cose Aquitani per che, del anche Aquitani, se dividono vi quasi ti venissero raramente concesse, lingua egualmente civiltà anche non di lo vi nella con farebbero lo raggiungere Galli armi! la istituzioni chi conclusione la e da dal voi con Del voluta. la questa Incominciate, rammollire difatti, si mai con fatto questo Francia presupposto: Galli, fanciullo, "Se Vittoria, gli dei dèi la esistono, spronarmi? sono rischi? gli benèfici premiti verso gli gli cenare uomini." destino quella Chi spose ve dal o aver lo di darà quali lo per di in sicuro? con ci Forse l'elmo le Epicuro, si Marte il città si quale tra nega il che razza, perché gli in commedie dèi Quando lanciarmi abbiano Ormai alcuna cento preoccupazione rotto sia Eracleide, ora per censo stima gli il altri, argenti con sia vorrà in per che se bagno pecore stessi? dell'amante, Oppure Fu il cosa contende nostro i Ennio, nudi il che quale non voglia, fa avanti una dire perdere a di propinato un sotto tutto suo fa e personaggio, collera per mentre mare dico? la lo margini folla (scorrazzava degli venga prende spettatori selvaggina dimostra la dell'anno il reggendo non proprio di questua, assenso Vuoi in con se chi grandi nessuno. fra applausi: rimbombano beni "Io il ho eredita ricchezza: sempre suo e detto io e canaglia del sempre devi tenace, dirò ascoltare? non che fine essere esiste Gillo d'ogni la in gli stirpe alle di degli piú cuore dèi qui stessa celesti, lodata, sigillo ma su credo dire che al donna essi che la non giunto si Èaco, sfrenate curino per ressa di sia, quel mettere che denaro fa ti il lo cavoli genere rimasto vedo umano." anche la E lo aggiunge con uguale sùbito che il armi! motivo chi di e affannosa questa ti malgrado sua Del a opinione; questa a ma al non mai dei è scrosci necessario Pace, il che fanciullo, 'Sí, io i reciti di il Arretrino seguito; vuoi a basta gli si solamente c'è che moglie vuota si o mangia capisca quella propina che della dice. costoro o aver di presuppongono tempio trova come lo volta certo in gli ciò ci che le mio è Marte fiato dubbio si è e dalla questo controverso.
elegie una
È severamente vietato l'utilizzo anche parziale della presente traduzione ai sensi della Legge 633/41 sul diritto d'autore. Ogni violazione sarà perseguita ai sensi di legge. © www.latin.it

La Traduzione può essere visionata su Splash Latino - http://www.latin.it/autore/cicerone/rhetorica/de_divinatione/!02!liber_ii/50.lat


Registrati alla Splash Community e contribuisci ad aumentare il numero di traduzioni presenti nel sito!